Doppia aggressione al bar in poche ore, arrestato un 43enne bresciano

0
Bsnews whatsapp

Nella serata di ieri, alle 22.30 circa, la Volante ha arrestato un bresciano di 43 anni per un doppio episodio di violenza nell’arco di poche ore.

L’uomo, A.M., era stato identificato dagli agenti nel tardo pomeriggio all’interno di un bar di via Dalmazia, dove aveva colpito al viso con uno schiaffo un cliente. Condotto in Questura per la sua completa identificazione, l’uomo era risultato avere precedenti di polizia per lesioni, violenza, minaccia, resistenza a Pubblico Ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere, oltraggio e atti contrari alla pubblica decenza. Indagato per l’aggressione all’interno del bar, è stato poi lasciato alle sue occupazioni.

Ma più tardi, intorno alle 22.30 circa, un’altra Volante impegnata nel controllo del territorio ha incontrato nuovamente l’uomo all’interno di un secondo esercizio pubblico, in via Torricella di Sopra. In stato di ebbrezza alcolica. A.M., alla vista degli agenti, ha iniziato ad agitarsi inveendo sia contro il proprietario del bar che contro i poliziotti. Quindi, all’invito di salire sulla volante, ha iniziato a colpire con calci e gomitate uno dei poliziotti, continuando con la sua condotta aggressiva sia all’interno dell’auto che in Questura.

Arrestato per violenza, lesioni a Pubblico Ufficiale (uno dei poliziotti ha riportato una prognosi di 7 giorni), per resistenza e danneggiamento aggravato, nei confronti di M.A. questa mattina in Direttissima è stato disposto l’obbligo di firma in Questura due volte a settimana. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI