Pallanuoto, l’An si prepara alla sfida in vasca contro Savona

0

Contro Savona per continuare a migliorare le condizioni del gruppo, e anche dei singoli: sabato, alle 16, a Mompiano, l’An Brescia riceverà la Rari Nantes allenata da Alberto Angelini, per il diciottesimo turno di campionato. Davanti a un avversario di livello e in piena lotta per qualificarsi alla final six di fine maggio (ovvero, la formula introdotta quest’anno al posto dei play-off), il sette biancazzurro è chiamato a un’altra prova di maturità, nella quale, oltre a saper prendere le giuste contromisure agli ospiti, sarà importante riuscire a gestire in modo positivo gli effetti degli intensi allenamenti svolti in questo periodo. Dell’ultima mini serie di sfide ravvicinate (con la Florentia, sabato scorso e in casa della Lazio, giusto ieri sera), il match con la Rari savonese, probabilmente, è quello con il coefficiente di difficoltà più alto, e anche per questo motivo i ragazzi di Sandro Bovo faranno di tutto per giocare con determinazione e lucidità, cercando sempre di imporre i propri ritmi di gioco. A proposito dei carichi di lavoro sostenuti per preparare al meglio le fasi cruciali della stagione, la dimostrazione che la strada intrapresa è quella buona, arriva dalle quattro conferme e da un ritorno nel gruppo del Settebello: tra i 23 convocati dal ct Sandro Campagna, per il collegiale che si svolgerà a Sori da domenica a mercoledì prossimi, insieme a Marco Del Lungo, i fratelli Presciutti e Alessandro Nora, ci sarà anche Zeno Bertoli.     

Comments

comments

LEAVE A REPLY