Le Leonesse dominano, Oristano espugnata 9 a 1

0
Bsnews whatsapp

Un Brescia segnato dalle assenze fa il suo esordio stagionale in Coppa Italia affrontando in trasferta l’Oristano con Bertolini che sfrutta l’occasione per dare spazio ad alcune calciatrici finora meno impiegate in campionato. La parità regge solo fino al 4’ quando Eusebio intercetta un passaggio a centrocampo lanciando in contropiede Bonanasea che serve sulla sinistra Tarenzi, brava a rientrare sul destro in area prima di superare Rota per l’1-0. Il campo al limite della praticabilità tra buche e pioggia rende difficile alle biancoblu costruire la solita trama di gioco e al 14’ un corto retropassaggio di Linari mette in difficoltà Ceasar che, colta in controtempo, cerca comunque di allontanare il pallone colpendo Marchese in area. Rigore ed ammonizione per l’estrema bresciana che dagli undici metri è battuta da Marchese per l’1-1. L’inerzia della partita non cambia con il Brescia che conduce il gioco, ma fatica a servire le punte. Al 19’ Alborghetti apre per Tarenzi che appoggia all’accorrente Serturini rapida nel saltare due avversarie, ma sfortunata nel trovare la respinta in uscita disperata di Rota. Il 2-1 giunge al 28’ su un cross dalla destra di Bonansea su cui è libera sul secondo palo Tarenzi che di testa segna il 2-1. Linari dai trenta metri su punizione al 32’ trova la rete del 3-1, mentre il colpo di testa di Alborghetti al 40’ colpisce in pieno il palo alla sinistra di Rota. L’unico tiro in porta dell’Oristano arriva al 45’ quando Carta cerca di sorprende Ceasar dal limite trovando però la pronta risposta dell’estrema biancoblu. Nella ripresa sotto una pioggia sempre più battente Tarenzi sigla la sua personale tripletta ribattendo in rete il pallone respinto in un primo momento dalla traversa sul colpo di testa di Girelli in seguito all’angolo di Bonansea, mentre cinque minuti dopo proprio su un tiro respinto di schiena da Piacezzi a Tarenzi, Mele segna il 5-1 con un piazzato destro che non lascia scampo a Rota. Al 24’ è Bonansea ad andare in rete con un tiro da fuori area che sorprende l’estremo sardo. La neoentrata Rosucci va a referto al 30’ quando dopo uno scambio con Sabatino salta Rota e defilata sulla destra deposita in rete il 7-1. Cinque minuti più tardi anche Girelli trova la via della rete con un colpo di testa sul primo palo a deviare in gol il cross di Mele; chiude i conti infine Sabatino al 45’.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI