Pennarello esplosivo nella cassetta della posta. 69enne di Rezzato gravemente ferito

0

Un pennarello con polvere pirica nella cassetta della posta. Un’insospettabile arma che ha segnato l’inizio di un incubo per A.P., 69enne di Rezzato. Il fatto è accaduto ieri mattina. L’anziano trova il pennarello all’interno di una brochure di Mondo Convenienza, non dà peso a questa stranezza e quando più tardi stacca il cappuccio per scrivere diventa la vittima di un’esplosione che causerà l’amputazione di due dita della mano sinistra e diverse ferite al volto.

Oltre al danno la beffa. Depliant e pennarello carico di polvere pirica, infatti, non erano indirizzati a lui, ma al suo coinquilino. I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto con il supporto dei Ris di Parma. Intanto è stato aperto un fascicolo contro ignoti per lesioni.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma siamo al nord o al sud? Che città sta diventando Brescia??? Certe cose un tempo succedevano solo dove mafia e camorra dilagano da sempre. Che cattiveria!

LEAVE A REPLY