Scandalo Sanità, Maroni: passeremo ai raggi X ogni appalto

0

"Passeremo ai raggi X ogni appalto della sanità di Regione Lombardia". Lo scrive, sul suo account Twitter, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, allegando l’articolo pubblicato sull’edizione de ‘Il Giornale’ in edicola oggi, in cui si da’ notizia dei controlli su 54.000 appalti, che verranno affidati a una società esterna, nell’ambito del Piano d’azione anticorruzione, il cui stato di attuazione e’ stato presentato ieri dallo stesso governatore, dopo la seduta di Giunta regionale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Dalle ramazze ai raggi ics: il progresso tecnologico della Lega! Una società “esterna” cosa vuol dire? Non sarà mica che si paga a qualche amico di Maroni un mucchio di soldi dei contribuenti per controllare che i colleghi di Maroni non rubino? A questo punto tanto vale pagare la camorra per controllare che la mafia non inquini gli appalti o assoldare i talebani per evitare gli attentati dell’isis.

  2. Una dichiarazione esilarante, un’idea che fa ridere i polli. E invece è vera e detta seriamente da un Presidente della Regione che resiste in trincea con una credibilità vicina allo zero.

  3. Solo nell’Italia nata dalla resistenza e cresciuta durante le sceneggiate dc-pci poteva attecchire l’attuale casta: Adda venì….

  4. Dimissioni subito !!! Pensare meno ai profughi e più ai furti interni in regione. !! Hai fallito tu e la tua compagnia del” diamante ”
    ( bordonali BECCALOSSI e ROLFI ) a casa a zappare la,terra A casa !!!!!!!

  5. dubbi forti se “ci fanno o ci sono” ma certezze sul fatto che ci considerano proprio tutti tanto fessi. Una commistione continua ed a piu’ livelli tra controllore e controllato. Controllore nominato dal controllato. Se io ti do un appalto ti scelgo tra “amici” e ti pago vorrai essermi un po’ riconoscente quando controlli? Tutto nella legalita’ di leggi e di regolamenti per tutti i gusti quando servono. Paese finito per corruzione e concussione a tappeto , vitalizi stipendifici per politici e loro amici e parenti , prospettive per i giovani ZERO!

  6. Anche ai vertici del sindacato, a sinistra. Landini: terza media, Cofferati e Camusso diploma di scuola media superiore.

  7. Allora Alex, anche qui come la mettiamo? Oltre alle dimissioni del governo renzi, della giunta di brescia e del presidente della provincia mottinelli, anche quelle dei due leader della cgil? Dai, ammettilo e dillo… Se invece vuoi ancora cercare di arrampicarti sui vetri meglio che tu vada allo stadio, almeno ti distrai..

LEAVE A REPLY