Omicidio Copacapana. 20 e quasi 17 anni di condanna per i due i assassini di Roberto Ljatifi

0
Bsnews whatsapp

Condanna emessa dal tribunale di Brescia in merito all’omicidio di Roberto Ljatifi, il 30enne padre di cinque figli ucciso lo scorso 8 dicembre dopo un accoltellamento avvenuto all’interno della discoteca Copacabana, a Brescia per futili motivi dopo aver scelto una canzone sgradita ai suoi assassini.

M.B. dovrà scontare 20 anni dietro le sbarre. Detenzione di 16 anni e 8 mesi per R.M.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI