Armato di estintore tenta di rubare auto, arrestato 26enne

19

Stanotte, intorno alle 3.30, è giunta una segnalazione giunta in sala radio da un residente in via Montebello svegliato da alcuni rumori provenienti dalla strada. L’uomo, all’operatore di Polizia, ha riferito che un uomo, in possesso di un estintore, aveva infranto il vetro di due autovetture parcheggiate in strada. I poliziotti sono arrivati sul posto sorprendendo il malvivente all’interno dell’abitacolo di una delle due vetture. Trattasi di J.K., cittadino nigeriano del 1993. Lo straniero condotto in Questura, è stato arrestato per furto aggravato.

 

Comments

comments

19 COMMENTS

  1. NELLA NOTIZIA PRIMA — SONO UN ALBANESE E UNO SLAVO A DELINQUERE —- QUESTA NOTIZIA UN NIGERIANO!!! BRESCIANI CUCUCUCUCUCUCUCU

  2. Sono quasi cent’anni che in Italia sopportiamo l’immondizia fascista, non sarà certo qualche immigrato in più a peggiorare la situazione.

  3. Quindi se uno straniero ti rompe la macchina, ti svaligia la casa o ti violenta lo puoi sopportare, anzi magari saresti anche contento… Se va bene a te… Speriamo allora che la prossima volta succeda a te e non a gente che non li vuole perche’ sono delinquenti.

  4. RIMPATRIO IMMEDIATO. e BASTA ALLE NAVI FRONTEX CHE SCARICANO TUTTI I CLANDESTINI IN ITALIA1 SALVARLI E’ UN DOVERE MA NON E’ LORO DOVERE PORTARLI IN ITALIA. LI PORTINO IN ALGERIA, MAROCCO O TUNISIA. VISTO CHE COMPRIAMO L’OLIO TUNISINO, E’ UN LORO DOVERE PRENDERSI ANCHE I LORO FRATELLI AFRICANI!!!

  5. Che strano, ora che sarebbe il momento per l’opposizione di difendere gli italiani da questa invasione incontrollata,che l’accordo con la Turchia è pessimo perchè ci obbliga a dare asilo a siriani che non sappiamo se siano persone perbene o jhadisti e terroristi, e non siamo obbligati noi dal diritto internazionale a proteggerli e perciò l’Europa ha ceduto a un ricatto indegno, e oltretutto sono già arrivati dall’Africa in una settimana oltre 2000 persone che sono di fatto clandestini che non dovrebbero nemmeno mettere un piede in Italia ma essere rimpatriati col jet e di questo pasto quest’anno ne arriveranno 300mila, ebbene che il Governo li voglia tutti è palese, ma che l’opposizione se ne stia in silenzio è terribile!!!! Salvini, Meloni dove siete? Berlusconi annoti nella sua lista anche l’invasione da eliminare! State perdendo di vista il vero problema dell’Italia da risolvere subito? Non siate conniventi con questa illegalità!!

  6. Mi spieghi cosa dovrebbero fare Salvini, Meloni e c. oltre a protestare quotidianamente per questa auto-invasione? Abbiamo una magistratura apertamente schierata a sinistra che troverebbe subito il modo di metterli a tacere se solo provassero a prendere iniziative più incisive della raccolta firme. L’unica speranza è una crisi di governo per andare presto alle elezioni.

  7. Eh, già: quando si parla di illegalità c’è ancora in cricolazione qualcuno che invoca la resurrezione politica del pregiudicato ex-cavaliere di Arcore, cioè il simbolo vivente dell’esercizio pratico dell’illegalità stessa. Roba da non credere, nenache il Duce aveva lavato così il cervello agli italiani del ventennio.

  8. davvero sfortunato, un altro con l’estintore invece ha avuto un’aula del parlamento intitolata a lui. Per ricordarci che stava cercando ammazzare un carabiniere! Forse quello di genova era un estintore buono….

  9. Ad esempio se non Salvini che è al Parlamento Europeo i rappresentanti della Lega in Parlamento e la Meloni potrebbero fare una bella interrogazione parlamentare tanto per sapere cosa intende fare l’Italia con il ricatto della Turchia nei confronti del quale l’Europa ha ceduto su tutti i fronti. Ad esempio questo accordo pare incompatibile con la nostra legge Martelli 416/1989 che non consente nemmeno ai profughi di varcare il confine italiano nè di dare asilo, se si tratta di persone che abbiano commesso crimini, che ABBIANO GIà RICEVUTO LO STATUS DI RIFUGIATO E CHE ABBIANO GIà ANCHE SOGGIORNATO IN ALTRI sTATI. nON SOLO NOI NON ABBIAMO CERTEZZA CHE TRA I PROFUGHI O FALSI PROFUGHI CI SIANO CRIMINALI E jHADISTI O TERRORISTI, ma nemmeno che non lo siano quelli che la Turchia ci vuole mandare e già residenti nel suo territorio, in contrasto con la nostra legge Martelli. Poi dovrebbero interrogare il Governo per sapere se hanno letto la sentenza della Cassazione 18549 del 25 agosto 2006 dove è indicato chiaramente che il diritto internazionale costruisce il diritto di asilo come un diritto dell’individuo cui non correla però il dovere dello Stato di concederlo. Perciò nessuno tantomeno la Turchia dovrebbe ricattarci. Inoltre in questa sentenza boccia il ricorso di un individuo contro il diniego di asilo in quanto il permesso di soggiorno che viene rilasciato in caso di esito negativo della domanda non ha giustificazione in quanto è strumentale a consentire la permanenza nel nostro Paese solo fino all’esito della procedura. Perciò in caso di esito negativo della domanda non sono previsti i ricorsi, perchè invece vengono accettati e dobbiamo mantenere queste persone aindebitamente? Questo ci aspetteremmo che chiedessero i nostri rappresentanti al Governo che dovrebbe essere tenuto a dare risposte o no?

  10. Davvero!!! Ma tranquillo, vedrai che fra non molto con le idee di antonella e antonello anche chi si appropria delle cose altrui e si attacca abusivamente alla corrente avra’ il suo giusto monumento come salvatore della patria!

  11. Proprio ieri sera a Fuori Onda su La7 dove c’era anche Salvini, un opinionista da medaglia d’oro. Dopo i tanti opinionisti che hanno sempre giustificato l’invasione assicurandoci che coi barconi non sarebbero mai arrivati terroristi, poi smentiti dalla realtà, finalmente Philippe Daverio che si chiede quello che la Gente comune si chiede da anni e cioè chi è che spinge a venire da noi regolarmente un flusso di immigrati che sembra addirittura coordinato? Che tipo di energia c’è dietro? Chi è il Guru che sta inventando questa fregatura all’Europa? Bravissimo, proprio a queste domande anche noi vorremmo avere risposte, le avremo mai?

  12. “Trovato J.K., cittadino nigeriano del 1993 tramortito – si presume da un estintore – vicino a due auto con i vetri infranti. Ignote le dinamiche dell’accaduto”

  13. Finalmente Forza Italia si è svegliata anche sull’immigrazione e ieri sera Brunetta a Quinta Colonna propone la Class-Action anche sui ricorsi dei richiedenti asilo! Si puo’ fare una Class Action anche perchè venga applicato il reato di clandestinità e perchè Frontex e le navi italiane non scarichino i naufraghi sulle nostre coste mna su quelle Africane, magari della Tunisia dalla quale benevolmente compriamo l’olio a scapito dei nostri produttori? E una class action perchè si effettui il rimpatrio dei clandestini e dei falsi richiedenti asilo?

  14. Quando si parla di immigrazione occorre tenere presente il dato impressionante dell’espansione demografica degli stati africani e asiatici. Bisogna in ogni modo che gli stati occidentali condizionino gli aiuti a questi stati a serie politiche di controllo delle nascite altrimenti la situazione diventerà incontrollabile (altro che la favoletta che ci raccontano degli immigrati che ci pagheranno la pensione).

  15. Class action, ha detto Brunetta ? Mi sbaglio o in Italia si parla di class action a tutela di consumatori ed utenti e quindi per i cosiddetti danni da contratto, danni anti-trust, danni da prodotto nei confronti di imprese o genericamnete aziende ? Mi sbaglio o l’azione collettiva prevista nell’ambito del Codice di Consumo è stata introdotta anche all’interno del Codice di Procedura Cuvile solo nel giugno 2015, ? Mi sbaglio o, per la tipologia di danno e di risarcimento, l’azione collettiva prevede che poi ogni singola persona proceda con un’azione legale individuale prima stragiudiziale e poi, se sfavorevole, anche giudiziale ? In sintesi: Brunetta, con riferimento al problema dei richiedenti asilo, è sicuro di quello che sta dicendo o sta prendendo un abbaglio che sarebbe tanto claomoroso quanto fuorviante ?

  16. Dico quello che mi pare di aver capito in merito alla Class Action per i richiedenti asilo. Comunque nella sentenza 18549 del 25 agosto 2006 la Cassazione boccia il ricorso di un richiedente asilo contro il diniego dell’asilo. Da questa sentenza emerge che non pare sia consentito il ricorso se è stato negato l’asilo, perchè il permesso di soggiorno che viene rilasciato,in caso di esito negativo della domanda, non ha giustificazione siccome esso è strUmentale a consentire all’istante la permanenza nel nostro paese solo fino all’esito della procedura. Perciò quanto la domanda di asilo viene negata non pare previsto il ricorso, perchè invece costoro lo presentano e a chi? Se per caso lo presentano alla Magistratura perchè la Magistratura li accetta dato che la Cassazione non lo prevede? Chi lo puo’ spiegare?

LEAVE A REPLY