Brescia Waterpolo, a Lamarmora non si passa: vittoria 9-4 contro Monza

0

Seconda vittoria consecutiva per Brescia Waterpolo. Alla Piscina Lamarmora, i ragazzi di Sussarello battono 7-3 NC Monza e continuano la marcia in vetta alla classifica. Gara più difficile di quello che dica il risultato, come testimonia il primo periodo in cui i padroni di casa venivano imbrigliati dall’ottima difesa ospite. Ma nella seconda e terza frazione Brescia cambiava marcia, per poi controllare nell’ultimo parziale. Migliori marcatori del match Zugni, Scropetta e Lanfranco, tutti con due reti.

La situazione iniziale di parità resiste per oltre tre minuti, prima che Merisio porti in vantaggio Monza con una conclusione che sorprende Voltolini. Brescia va due volte vicinissima al gol del pareggio, ma le conclusioni di Zugni trovano solo il palo della porta difesa da Gobbo. I padroni di casa non trovano il bandolo della matassa nell’ottima difesa ospite e il primo quarto si chiude così con la formazione di Tisiot avanti 1-0.

Brescia cerca rete del pari con Di Rocco in apertura di secondo periodo, ma il numero 8 non riesce ad andare in gol con il suo pallonetto. Arrivano anche il terzo e quarto legno di serata, con Zugni prima e Di Rocco poi, che mantengono inviolata la porta di Gobbo. Che però capitola poco dopo sul gol in contropiede di Scropetta, che vale il meritato 1-1. Brescia non si ferma e trova subito il gol del vantaggio con Sordillo, prima che Voltolini respinga alla grande il tiro di Erbicella. Pericolo scampato, altro gol: stavolta è Lambruschi a infilare Gobbo per il 3-1 Brescia, con cui si chiude il secondo periodo.

E’ Merisio a tenere in vita Monza con il gol del 2-3 dopo un paio di minuti della terza frazione, ma Lanfranco, in situazione di superiorità numerica, ristabilisce il doppio vantaggio con un bel tiro angolato. Il botta e risposta continua: gli ospiti si riavvicinano con la rete di Orsenigo, con Zugni e Tononi che vanno a segno per il 6-3 Brescia, terzo parziale della serata.

Lanfranco apre le marcature dell’ultimo periodo con il gol del 7-3, consentendo ai padroni di casa di controllare il match e le sortite offensive di Monza. Anzi, il punteggio cambia in favore di Brescia Waterpolo, che con Scropetta trova la rete dell’8-3, prima che Erbicella riduca le distanze a due minuti dalla fine. Zugni  trova la sua personale doppietta e il gol del 9-4 con cui Brescia festeggia l’ottava vittoria in campionato.

Comments

comments

LEAVE A REPLY