Auto incendiata in via Tosoni, torna libero il piromane insospettabile

0

Secondo le forze dell’ordine aveva dato fuoco a sette automobili nell’arco di una sola nottata in via Tosoni, ed era stato pizzicato – è proprio il caso di dirlo – con il cerino ancora acceso. Si tratta di un 22enne insospettabile, senza precedenti penali: in apparenza un ragazzo integerrimo. Forse per questo il tribunale del riesame l’ha scarcerato rilevando che non esistono esigenze cautelari nei suoi confronti. Per il ragazzo non è stata disposta alcune misura restrittiva.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ottimo messaggio x i suoi coetanei; danneggiare le proprietà altrui col rischio di ferire anche le persone é una cosa che potete fare senza problemi! E le auto distrutte chi le paga?? Abbiamo bisogno di ragazzi integerrimi come questo. Come minimo avrebbero dovuto obbligarlo a una terapia psicoterapeutica a spese ovviamente dei suoi integerrimi genitori. COMPLIMENTONI L'Italia MERITA di essere lo zimbello d'Europa.

  2. Per il giudice del tribunale del riesame, un piromane seriale non potrebbe mai reiterare il reato e quindi non sussistono le esigenze di carcerazioe preventiva cautelare. Basterebbe il buon senso, senza aappellarsi allla giurisprudenza, per tenerlo dietro le sbarre. Boh…

  3. Bisogna vedere chi sono i genitori, che conto in banca hanno e quale avvocato si sono potuti permettere. La galera è per i poveri.

  4. Secondo il mio modesto parere, i giudici dovrebbero, in questo ed in altri innumerevoli casi, applicare la Legge e non interpretarla …

  5. Non voglio fare l'antitaliano ma dai, come si fa ad accettare certe cose; non c'è più senso civico, non esiste il rispetto, e gli organi deputati a farlo se ne fregano. Puoi rubare, ammazzare, e commettere resti di ogni tipo ma te la caverai sempre. Se però un povero cristo ruba un pacco di pasta al supermercato lo linciano.

LEAVE A REPLY