Prodi a Castenedolo: Il terrorismo legge la debolezza dell’Europa, sogno ridotto

0

“Il nostro sogno europeo si è ridotto di molto, il terrorismo legge la debolezza dell’Europa  e il referendum inglese del prossimo giugno non lascia intendere nulla di positivo”. È un’analisi amara quella fatta sulla stretta attualità da Romano Prodi, intervenuto ieri sera a Castenedolo in ricordo di Mino Martinazzoli, al quale è stato dedicato il libro “La legge e la coscienza”.

Insieme al “professore” erano presenti sul palco della sala ex Disciplini Paolo Corsini, Tino Bino e Stefano Folli.

“Mino lavorava sui valori – ha affermato Prodi ricordando Martinazzoli -, non era d’accordo con la nascita di Ulivo e Pd.  Credeva in un patto leale tra Centro e Sinistra”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Caro professore (analogia con l'altro professore bocconiano) te lo ricordi il tuo contributo straordinario per l'Europa? E la ricordi quella straordinaria promessa di restituzione di questa tassa? E lo ricordi il meccanismo di compensazione introdotto per recuperarne solo il 60% vanificato dall'introduzione del nuovo regime fiscale che ne congelò la restituzione della tua tassa sull'Europa?
    E ti permetti ancora di farti vedere in giro? E qui non c'entra la fede politica ma c'entra il fatto che sono stanco di essere preso per i fondelli da persone come te che passano anche come grandi strateghi.

  2. Ecco il solito democristiano che non abbandona mai la scena. Inoltre uno dei fautori più convinti di questo schifo di Europa unita. Mi ricordo ancora quando girava con la bandierina dell’Europa e dell’Euro per dire vedrete quanto sarà bello stare in Europa e quanti benefici ci porterà la nuova moneta. Adesso è deluso di quanto tanti già sapevano e prevedevano: il fallimento su tutti i fronti dell’Europa unita. E adesso che abbiamo più problemi di prima che si fa? Ammettetelo finalmente che non è stata una scelta felice…

  3. Martinazzoli credeva in un patto leale tra centro e sinistra ? Renzi, invece, in un patto sleale tra centro, destra e rottami della sinistra: praticamente una ribollita politica, per citare un noto piatto toscano.

  4. Se il tuo commento era riferito ai commenti fatti sulla figura politica del professor Prodi, allora ti invito a seguire il consiglio dell'amico che ti ha chiesto una risposta circostanziata. In caso contrario sei uno dei tanti che apre la bocca solo per far prendere aria al cervello

LEAVE A REPLY