Rovato, ragazza 18enne stuprata da clandestino senza fissa dimora

4

Un 25enne di origini marocchine, clandestino e senza fissa dimora, è stato arrestato e portato a Canton Mombello con l’accusa di aver violentato una 18enne a Rovato. Secondo quanto denunciato dalla giovane e riportato da un sito di Rovato, la vittima si trovava in casa di un amico, quando – in seguito a ripetute avances, intorno alle 2 di notte – è stata aggredita dal 25enne. A fermare la violenza un amico, che le ha consentito di fuggire e denunciare l’accaduto ai Carabinieri.  

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. beata ragazza alle 2 di notte a 18 anni dovresti stare a studiare e non in casa da sola di amici marochinni, e mai possibile che non mi capiti mai di incontrare in giro il piromane o il danneggiatore di auto o il molestatore di bresciano per scambiare due parole convincenti su usi e costumi della nostra terra?

LEAVE A REPLY