Alle Torbiere il rumore di un trattore, poi sull’acqua un’enorme macchia bianca

0
Le torbiere di Iseo
Le torbiere di Iseo

Il territorio bresciano non ha mai pace dal punto di vista ambientale, su tutti i fronti. L’ultima brutta notizia della lunga serie arriva da Iseo, più precisamente dall’area protetta delle Torbiere di Iseo, dove come rivela il Giornale di Brescia due escursionisti hanno notato sulla superficie dell’acqua una grande macchia bianca, lunga circa 200 metri.

I visitatori hanno immediatamente allertato i volontari di Legambiente, affermando che poco prima avevano sentito il rumore di un trattore di passaggio proprio nella zona della macchia.

Si teme l’ennesimo atto di inciviltà di un’azienda che ha trasformato uno dei più incantevoli luoghi turistici e naturalistici in una discarica, scaricando in acqua rifiuti tossici.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Imprenditori, agricoltori o industriali. Non c'è limite alla disonestà. Prima hanno esportato i loro veleni in tutte le parti della provincia e del sud Italia, poi sotto autostrade e tangenziali e ora direttamente negli specchi d'acqua.

LEAVE A REPLY