Cave e discariche, Edilquattro: a breve il Consiglio di Stato deciderà chi ha ragione

0
Una discarica di rifiuti
Una discarica di rifiuti
Bsnews whatsapp

Edilquattro, con una nota, esprime soddisfazione per la recente decisione del Consiglio di Stato che ha sospeso per il periodo minimo necessario agli approfondimenti utili – soltanto sei mesi – la sentenza del Tar di Milano con la quale era stato annullato il cosiddetto “fattore di pressione” introdotto dalla Regione Lombardia due anni fa.

Edilquattro, in attesa della sentenza, ribadisce – in accordo con il Tribunale amministrativo – la propria perplessità sui criteri deliberati dal Pirellone con l’indice di pressione ambientale e rimane in attesa di conoscere gli eventuali studi che ne sono alla base e che hanno determinato i valori di riferimento citati. Nel contempo esprime parere favorevole all’introduzione di una seria regolamentazione a livello nazionale che definisca regole condivise, chiare per tutti, in modo da non penalizzare un territorio rispetto a realtà contigue. Le aziende responsabili hanno necessità di operare in un contesto di regole certe, in modo da poter sostenere investimenti per la sicurezza ambientale che vadano anche oltre alle prescrizioni di legge.

Per tale ragione, Edilquattro accoglie con favore la decisione del Consiglio di Stato di voler dirimere in tempi brevi la questione (a fronte di pronunce che spesso richiedono tempi superiori ai 24 mesi) dando così modo di operare nella certezza delle regole.

Per quanto riguarda, invece, le notizie di stampa circolate in relazione al caso di specie (che prendono mosse dalla recente sentenza), Edilquattro precisa che su Montichiari non è mai stata richiesto un ampliamento dell’area di discarica, ma soltanto un aumento dei volumi di riempimento conseguente al naturale compattamento dei rifiuti nel sito, in linea con le originarie previsioni. Inoltre sottolinea che nell’impianto di Montichiari vengono smaltiti inerti di categoria D1, NON contaminati da Pcb: tali materiali infatti vengono conferiti a specifici impianti speciali, ubicati fuori Regione e non a Edilquattro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI