Indiani arrestati per associazione a delinquere, Bordonali: scambiamoli coi marò

0
Assessore alla Protezione Civile di Regione Lombardia
Simona Bordonali

“Dieci ‘risorse’ indiane sono state arrestate questa notte a Brescia con una serie infinita di accuse, tra cui incendi, rapine e un tentato omicidio. Propongo di mandarli in carcere in India in cambio del ritorno di Salvatore Girone e della permanenza in Italia di Massimiliano Latorre”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, commentando l’arresto di una banda di indiani avvenuto questa notte a Brescia.
“I dieci immigrati sono stati arrestati con l’accusa di associazione a delinquere – ha spiegato Bordonali – finalizzata all’immigrazione clandestina e per false patenti. Questo dimostra come l’immigrazione sia ormai un business milionario che arricchisce anche i criminali, oltre alle false cooperative”.
Questi dieci indiani sono accusati di incendi, rapine e anche di un tentato omicidio, azioni messe in pratica per far valere il loro predominio sul territorio. “È la dimostrazione plastica di come alcune zone della città siano di fatto in mano a bande di criminali stranieri – ha concluso Bordonali – e di come le slides del sindaco Del Bono rappresentino una realtà in cui vivono solo lui e i suoi assessori”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Magari anche noi cittadini italiani al pari degli immigrati avessimo a disposizioni le tante associazioni che si occupano di discriminazioni relative agli immigrati, cosi’ da poter anche noi inoltrare ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo per lesione della nostra libertà e sicurezza. Infatti l’art. 5 punto f) della convenzione europea diritti dell’uomo prevede arresto e detenzione regolare (che significa per un periodo di 3 mesi) per chi penetra irregolarmente in un territorio, senza fare distinzioni tra chi è profugo e chi è clandestino. Invece anche se adesso sostengono di riconoscere tutti e di prendere a tutti le impronte non solo non si sa dove siano costoro, e poi vi sembra giusto che solo per il fatto di compilare una richiesta di asilo si creda a queste persone sulla parola tanto da lasciarle libere di circolare tra la gente liberamente senza prima aver accertato se siano persone perbene o terroristi e jhadisti? L’art, 5 Convenzione europea diritti dell’uomo giustamente non fa distinzioni tra profughi e clandestini e in pieno rispetto del principio di uguaglianza prevede per tutti indistintamente arresto e detenzione per chi penetra irregolarmente in un territorio. Ma noi italiani non disponiamo dei privilegi destinati agli immigrati come queste associazioni che tutelano loro e non noi dalle discriminazioni che in questo caso sono palesemente nei confronti degli italiani!!!

  2. Cambiamoli con il leghista Rizzi e soci, in galera per aver lucrato sulla nostra salute. Da notare che sono in galera da tre mesi e ancora restano: ne hanno combinate di porcherie sulla nostra pelle, ma non si é sentita una parola dall’assessore alla paura ed alla mistificazione !! Percentualmente sono di più i delinquenti della lega che non quelli stranieri. Soprattutto quelli che arrivano in Regione. Perché la Bordonali non se la prende con i suoi colleghi? Da Formigoni (condannato) a Montanari (appena uscito di galera per vizio di forma), a Rizzi, per non parlare degli assessori addirittura in combutta con l’ndrangheta (assessore Zambetti, condannato a 10 anni per voto di scambio). Su questo l’assessore alla mistificazione tace. Fa l’ INDIANA.

  3. Scambio significa io do a te una cosa che vuoi tu dai a me una cosa che voglio. Figurati se l’India rivuole questi tizi. Che poi bisogna vedere se sono dello stesso Stato del Kerawal. Se sono del Punjab è come scambiare un russo con un tedesco. Altra legislazione. Dicesi Stato Federale

  4. Scambio significa io do a te una cosa che vuoi tu dai a me una cosa che voglio. Figurati se l\’India rivuole questi tizi. Che poi bisogna vedere se sono dello stesso Stato del Kerawal. Se sono del Punjab è come scambiare un russo con un tedesco. Altra legislazione. Dicesi Stato Federale

  5. Piuttosto scambiamo i due marò con gli aviatori del Cermis. O ci siamo già dimenticati la figura da cioccolatai che l’Italia fece in quell’occasione? O vorremmo che l’India faccia la stessa figura con noi?

  6. Persino il rappresentante dell’ONU bAN ky mOON HA IL CORAGGIO DI PUNTARE IL DITO CONTRO I pAESI eUROPEI CHE DIFENDONO I PROPRI CONFINI E I PROPRI CITTADINI DA CHI CI INVADE ILLEGALMENTE E IMPROPRIAMENTE SIANO COSTORO CLANDESTINI CHE PROFUGHI? BAN KY MOON FAREBBE BENE A SPIEGARCI IL VALORE GIURIDICO E CONTINENTALE DELLA CONVENZIONE AFRICANA RIFUGIATI DEPOSITATA ALLE NAZIONI UNITE E CHE IMPEGNA UNIONE AFRICANA, ONU E STATI AFRICANI CHE L’HANNO RATIFICATA A TROVARE ASILO AGLI AFRICANI IN AFRICA? FAREBBE BENE A SPIEGARCI COME MAI NON METTONO IN PRATICA QUESTA CONVENZIONE CONSENTENDOCI ANCHE IL RIMPOATRIO DEI CLANDESTINI CHE CI INJVADONO IMPROPRIAMENTE E CHE RISOLVEREBBERO COSI’ IL PROBLEMA INVASIONE ILLEGALE NEL NOSTRO PAESE E IN EUROPA? E? A CONOSCENZA BAN KY MOON CHE IL DIRITTO INTERNAZIONALE NON OBBLIGA NESSUNO STATO A CONCEDERE ASILO E CHE PER QUESTO PER DIFENDERE I DIRITTI DI TUTTI SAREBBE GIUSTO CHE I PROFUGHI VENISSERO PROTETTI IN CAMPI DI PROTEZIONE ONU GESTITI A SPESE INTERNAZIONALE E INSEGNARE LORO CHE E’ ILLEGALE PENETRARE NEI VARI STATI SENZA ESSERE AUTORIZZATI?

  7. Proprio tutti d’accordo stamattina IN tv a RAI 3, giornalisti e i politici Quartapelle e Lara Comi, nonchè un rappresentante del Copasir, tutti nel sostenere che i profughi hanno diritto di essere accolti? Ma l’hanno letta la sentenza della Cassazione 18549 del 2006 che indica chiaramente che il diritto internazionale costruisce il diritto di asilo come un diritto dell’individuo cui non correla il dovere corrispondente dello Stato di concederlo, cioè nessuno pare ci possa obbligare a concedere asilo? E tanti italiani ne farebbero volentieri a meno di dare asilo e protezioni umanitarie agli islamici che come abbiamo visto ci farebbero saltare volentieri insieme a loro!!! Ma sono tutti ignoranti delle leggi questi giornalisti e politici o ci vogliono ingannare di proposito? Ci hanno poi fatto vedere le firme raccolte dai cittadini a Ventimiglia che si trovano ancora con clandestini o falsi profughi africani per strada e non hanno ancora ricevuto risposte nè da Alfano a cui hanno indirizzato la protesta . Ma in che Paese viviamo? Ma la Quartapelle e la Lara Comi che sono in Europa sanno che nel regolamento CE 2007/2004 Frontex dovrebbe essere chiamato ad intervenire sia per aiutarci a difendere i confini esterni, sia a trovare le migliori soluzioni per il rimpatrio dei clandestini, perchè non ne parlano e si attiva Frontex per i rimpatrii?

  8. Allora consiglierei Lara Comi che dovrebbe stare almeno Lei dalla parte degli italiani di evitare di pretendere di imporre agli altri Stati europei di dare asilo e di dividersi i falsi profughi, dato che giustamente non li vogliono . E di dire al PPE di studiarsi i regolamenti CE 562/2006 e CE 2007/2004 E DI AIUTARE L’iTALIA A DIFENDERE I CONFINI ESTERNI IMPONENDO A fRONTEX DI SCARICARE I NAUFRAGHI CHE GIUSTAMENTE SALVA, NON SULLE NOSTRE COSTE BENSI’ SU QUELLE AFRICANI, MAGANDO CHIEDENDO A bAN kY mOON E AL pRESIDENTE DELL’uNIONE aFRICANA CHE CI INDICHINO LORO IN QUALE CAMPO PROFUGO AFRICANO PORTARLI O IN QUALE sTATO AFRICANO, DATO CHE ALLE nAZIONI uNITE è STATA DEPOSITATA LA cONVENZIONE aFRICANA rIFUGIATI CHE ALMENO PER QUEL CHE RIGUARDA L’aFRICA, SPETTA ALL’aFRICA DARE ASILO AGLI AFRICANI E NON A NOI. pOI AL ppe SI DOVREBBE DIRE CHE è ASSURDO CEDERE AL RICATTO DELLA tURCHIA DATO CHE LO CAMBIO PROPOSTO CON PROFUGHI RESIDENTI IN tURCHIA è INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA LEGGE martelli. Non sarebbe ora di rivedere il Diritto di asilo, esercitabile solo in campi profughi ognuno nei propri continenti, per tutelare sia chi scappa dalle guerre ma anche chi non è giusto subisca nè invasioni nè sopraffazioni? Mai da che è nata la Costituzione il Diritto di asilo è stato utilizzato come avviene oggi, come un’arma di ricatto, di invasione e di sopraffazione di popoli sugli altri, Vi sembra giusto?

  9. E costei è un assessore regionale! Non capisce che proporre di scambiare dei delinquenti con i marò equivale ad affermare che i nostri due militari, in servizio per il nostro Paese, sono loro pure dei delinquenti? Quindi si possono scambiare “alla pari”! assessore lei ha dimostrato un livello di imbecillità tale per cui andrebbe fulmineamente rimossa dall’incarico. Vergogna!

  10. E costei è un assessore regionale! Non capisce che proporre di scambiare dei delinquenti con i marò equivale ad affermare che i nostri due militari, in servizio per il nostro Paese, sono loro pure dei delinquenti? Quindi si possono scambiare “alla pari”! assessore lei ha dimostrato un livello di imbecillità tale per cui andrebbe fulmineamente rimossa dall’incarico. Vergogna!

  11. Esatto. La stessa imbecillita’ che molti simistri utilizzano per goustificare profughi e clandestini dando la colpa all’evasione…

  12. Complimenti. Hai le stesse capacità logiche dell’assessore. Che c’entra l’invasione con l’evasione? Non sei goustificato.

  13. Ogni dieci delinquenti stranieri imputati di associazione mafiosa, estorsione, rapina, reati gravi ed infamanti chiediamo d’ora in avanti lo scambio ed il rilascio di due italiani. Magari militari in servizio attivo, tuttora imputati ma mai condannati e di fatto in ostaggio all’estero per balzelli giuridici internazionali mai risolti ? C’è una gran confusione nella mente della Bordonali, troppo coinvolta dalla campagna elettorale permanente da cui è ossessionata al pari di Rolfi e della Beccalossi.

  14. Ci mancava anche Gozi a sostenere che chi scappa dalle guerre va accolto. Certo purchè se li prenda tutti in casa sua e li mantenga con il suo lauto stipendio e quello di tutto il PD? Noi di dare asilo e mantenere gli islamici che ci vogliono o sottomettere o eliminare, visto che internazionalmente non c’è obbligo di dare asilo, ne facciamo a meno!!!

  15. Ti sto facendo un paragone con due argomenti giustificati, e quindi ritenuti giusti come quello dell’immigrazione, con altrettanti due argomenti fumo negli occhi, come la lotta all’evasione…

  16. Gia’, troppi. Gridano vendetta verso i disoccupati italiani che non hanno un reddito di cittadinanza. Ma lo sappiamo tutti che se non strapaghiamo i politici la sinistra insorge perche’ altrimenti puo’ permetterselo solo chi ha i soldi. Ma non dovrebbe essere fatto per passione?

  17. Ieri il rappresentante del COPASIR ad Agorà su RAI 3 (che è da ringraziare per affrontare il problema immigrazione) ha dato una informazione fondamentale, cioè che il CONGRESSO AMERICANO ha deciso anche con il voto di alcuni democratici di NON ACCETTARE NEMMENO UN SIRIANO SUL PROPRIO TERRITORIO !? davvero? E OBAMA VIENE DA NOI A PONTIFICARE PER IMOPORRE A NOI DI DARE ASILO A CHI LORO NON VOGLIONO? QUESTA DECISIONE DEL CONGRESSO AMERICANO NON DIMOSTRA ALLORA CHE NEL DIRITTO INTERNAZIONALE NON ESISTE NESSUN OBBLIGO DI DARE ASILO (non avrebbero potuto scegliere in tal senso se esistesse un obbligo internazionale di concedere asilo)? E l’EUROPA e l’ITALIA cedono invece ai ricatti della Turchia, del Medio-Oriente e dell’Africa subendo l’invasione dei profughi e dei clandestini, che dovrebbero invece essere tutti rimpatriati o non accettati come fa il Congresso Americano?

  18. Suscita indignazione la boria con cui gli spocchiosi pseudo-intellettuali di sinistra (politici,opinionist i,da talk-show, giornalisti faziosi) si nutrono ogni giorno nel loro abbeveratoio avvelenato da una dose devastante di ipocrisia, e diffondono il loro credo nefasto. E si esercitano , sprezzanti, ad erigere ogni giorno la barriera razzista,fra cittadini illuminati e folgorati da un incontenibile impulso buonista ed accogliente e cittadini, a loro dire, SENZA TESTA che cedono agli impulsi della “PANCIA” e tentano di dar vita ad uno spregevole movimento “POPULISTA”. Per fortuna le parti si stanno rovesciando ormai in tutta Europa, dove i cittadini della maggior parte dei Paesi, impauriti dai costi insostenibili del PARASSITISMO MIGRATORIO e TERRORIZZATI da un CREDO CORANICO IMBEVUTO DI INCITAMENTO ALL’ODIO E ALLA VIOLENZA, chiedono che vengano costruite barriere per impedire che anche un solo immigrato possa penetrare. Rimane una parte esigua di anime belle e generose, malauguratamente concentrate proprio in ITALIA, nel parassitario mondo Vaticano e nell’ambiguo mondo cattocomunista, che si appellano a questa nefasta enfasi dell’accoglienza garantire nutrimento alla loro pretesa di continuare a gozzovigliare, con l’immigrazione, anche negli anni a venire.

  19. Per i Maro’ ci si è rivolti tardi alla Giustizia internazionale ma dopo la notizia che il Congresso Americano pare aver deciso con il voto di alcun i democratici di non volere SIRIANI sul proprio territorio (internet parla anche di Iracheni)a dimostrazione che se questo è possibile non esiste obbligo internazionale di concedere asilo, non sarebbe stato doveroso che l’EUROPA, ma anche l’ITALIA si fossero rivolti alla Corte di Giustizia Internazionale,prima di cedere ai ricatti della Turchia ma anche del Medio-Oriente e dell’Africa con questa invasione incontrollata, dimostrandoci non solo di non mettere in atto nessuna difesa dei confini esterni per difenderci, ma anche di non conoscere le norme internazionali sul diritto di asilo e il valore giuridico internazionale della Convenzione Africana Rifugiati Rifugiati che impone agli Stati Africani di trovare asilo ai propri cittadini? Non puo’ essere che il diritto di asilo venga trasformato in un’arma di ricatto, di invasione e di sopraffazione tra i popoli?

  20. Gia’, la solita manfrina sinistra di dare il contentino ad uno per non sentire cose che a loro non fanno comodo….

  21. Non importa il biglietto del Cinema, nel fine settimana ho visto QUO VADO ed ho rivisto la magnifica Bergen in Norvegia visitata anni fa e mi ha riportato a ricordare però Oslo, che oltre a drogati e ubriachi stesi per strada è diventata ormai quasi completamente completamente EURABICA, come del resto ormai tutta Europa. Quanto aveva ragione la Fallaci!!!

  22. Ma che furboni Obama e Ban Ky Moon a venire a pontificare da noi sul diritto di asilo!! Non solo aveva ragione il rappresentante del Copasir Venerdi’ nel sostenere che il Congresso Americano avrebbe votato col supporto di alcuni democratici di non accettare SIRIANI sul loro territorio, ma in internet c’è scritto oltre ai Siriani anche gli Iracheni!!! Tutti si prendono gioco di noi e ci calpestano con questa invasione e persino l’EUROPA ci sta facendo subire il ricatto della Turchia che oltretutto lungi da noi vuole entrare in Europa per islamizzarci e vuole anche i visti? E i nostri rappresentanti del PPE e company hanno persino il coraggio di voler imporre ai Paesi Europei che alzano i muri l’obbligo non solo di prendere i profughi ma anche i clandestini? Che coraggio e che debolezza soccombere cosi’ quando il Congresso Americano che tutela i propri cittadini e si difende ci sta dimostrando che non esiste obbligo internazionale di concedere asilo, proprio come è scritto nella sentenza della Cassazione 18549 del 2006!!! Ma che bei laureati ignoranti e perdenti!!!!

LEAVE A REPLY