Internet da medioevo in provincia di Brescia: 43 i Comuni sotto i 5mbps

0

Poco più di 5 mbps: questa la media delle velocità reali di connessione in provincia di Brescia rilevata da Sostariffe.it, portale che offre gratis un servizio di speed test che misura la reale velocità di navigazione internet. Più che di velocità quindi si parla di lentezza e l’attuale situazione risulta davvero problematica fatta eccezione per la Valsabbia dove le imprese viaggiano su fibra ottica.

Come scrive il Corriere della Sera, le aree più penalizzate sono quelle lontane dalla centrale con velocità reale di connessione molto inferiore rispetto ai 7-20 megabit pubblicizzati: l’Agcom ha messo a disposizione un servizio con il quale è possibile fare un test ufficiale e se i risultati sono sotto il minimo indicato dall’operatore si può disdire gratuitamente il contratto o fare in modo che l’operatore intervenga.

Secondo il quotidiano gli abitanti di Piancogno, Barbariga, Brandico, Borgo San Giacomo, Cigole, Corteno Golgi e Pisogne viaggiano tutti a velocità media inferiore ai 3 megabit al secondo e quindi il test dell’Agcom gli permetterebbe azioni in questa direzione. Altri dati che riporta il giornale riguardano i Comuni con velocità superiori ai 7mbps che sono 10, tra cui Angolo Terme, Brescia, e Malonno. 43, invece, quelli sotto la soglia  dei 5mbps, tra cui  Breno e Borno, Paratico, Paderno, Capriolo, Cazzago, ma anche Botticino, Marcheno e Roncadelle.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 5mbps, tra cui Breno e Borno, Paratico, Paderno, Capriolo, Cazzago, ma anche Botticino, Marcheno e Roncadelle.

    Ronca delle e bravo sindaco però hai elnos con wifi free

LEAVE A REPLY