Ghedi, rimpastino nella maggioranza guidata da Borzi

0
Bsnews whatsapp

Dando corso a quanto anticipato nelle settimane precedenti, il sindaco di Ghedi, Lorenzo Borzi, ha annunciato alcune novità nella suddivisione degli incarichi all’interno della sua Giunta: “La nuova ripartizione dei settori – ha spiegato il primo cittadino – risponde all’intento di garantire la massima efficienza alla nostra squadra amministrativa. Un’azione che dev’essere sempre più mirata e valorizzando le qualità dei singoli nell’unico obiettivo di offrire il miglior servizio possibile alla comunità ghedese”. In questo senso i consiglieri comunali Gottardo Provezza e Renato Treccani sono stati incaricati di seguire rispettivamente i rapporti con le società sportive del territorio e la gestione degli impianti sportivi. Significativo il cambio delle deleghe che ha riguardato Gabriele Girelli, al quale sono stati affidati due settori importanti come la sicurezza e l’ambiente, due “questioni” sulle quali da sempre la Giunta Borzi insiste in modo particolare. Il sindaco Borzi ha deciso di occuparsi personalmente degli assessorati ai lavori pubblici, alla viabilità ed alla toponomastica, che in precedenza erano in carico a Girelli. “L’idea alla base di queste modifiche è quella di assicurare la massima efficienza al lavoro della nostra squadra amministrativa. Vogliamo fare in modo che persone stimolate e attente al settore loro affidato possano svolgere al meglio il loro compito. Io stesso, ad esempio, ho preferito passare dallo sport ad un settore a me più congeniale come i lavori pubblici. Possiamo riassumere il tutto, in estrema sintesi, dicendo che abbiamo voluto affidare determinati settori alle persone più adatte, il tutto, naturalmente, nell’unico scopo di rendere sempre più mirato e qualificato il nostro lavoro a servizio della comunità di Ghedi”.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. “…abbiamo voluto affidare determinati settori alle persone più adatte…”.
    Con questo, caro sindaco, che vuol dire? Che prima le deleghe erano state affidate a persone meno adatte?
    Ha sbagliato le scelte di giunta fino ad oggi?
    Vorrei capire.

RISPONDI