Bomba d’acqua, l’assessore Beccalossi in visita a Monticelli Brusati

0
Bsnews whatsapp

"Regione Lombardia si e’ subito attivata per sostenere il Comune di Monticelli Brusati (Brescia) dopo i gravi danni causati dalla bomba d’acqua dello scorso 2 giugno e ulteriormente peggiorati dopo il maltempo di ieri. Ho chiesto al sindaco di far pervenire nei prossimi giorni un dettagliato computo dei danni, che ammonterebbero attorno ai centomila euro, in modo da poter attivare con gli uffici di Brescia le procedure per accedere al contributo per interventi di somma urgenza".

Lo dichiara l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del Suolo Viviana Beccalossi, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo nelle zone colpite da maltempo del Comune franciacortino, che ha causato in particolare il cedimento di un muro lungo la strada comunale e una frana in localita’ Gaina.

TECNICI AL LAVORO – "Ringrazio l’amministrazione comunale – prosegue Viviana Beccalossi – per il lavoro svolto in questi giorni, che ha permesso di evitare danni ulteriori e possibili problemi per la sicurezza dei cittadini. I nostri tecnici, adesso, affiancheranno quelli comunali per permettere di ripristinare il prima possibile lo stato di normalita’".

STUDIO IDRAULICO – Durante la riunione precedente il sopralluogo, l’assessore Beccalossi ha inoltre proposto al sindaco Paolo Musatti di lavorare per la realizzazione di un approfondito studio idraulico sul territorio, utilizzando lo strumento del Piano di governo del territorio, il Pgt, in modo da mappare le aree piu’ a rischio e predisporre nel tempo le dovute misure preventive.

DIFESA DEL TERRITORIO – "Il maltempo che in questi giorni sta colpendo duramente anche altre zone della provincia di Brescia – conclude Viviana Beccalossi – ci impone di tenere alta l’attenzione e di proseguire la nostra opera, anche legislativa, in materia di difesa e tutela del territorio".  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Sicuramente i politici oltre a farsi vedere avranno preso in mano secchi e badili per togliere il fango. Ma questa non è probabilmente la loro esatta professione. Meglio lindi comunicati stampa.

RISPONDI