Brescia Waterpolo, missione compiuta: si torna in Serie A2

    0

    Sì, sì, sì! Brescia Waterpolo bissa il successo di Gara 1 di sabato scorso, batte 8-3 Rari Nantes Arenzano in Gara 2 dei Playoff Promozione e torna, dopo un solo anno di "purgatorio", in Serie A2! Una giornata indimenticabile per la Società del Presidente Gianluca Fiorese, che ha commentato così a caldo questo fantastico risultato: "Siamo tutti davvero felicissimi, quasi increduli. Mi sento di poter dire che tutto questo è il frutto del lavoro di questi due anni, impreziosito negli ultimi mesi dalla importante collaborazione che abbiamo instaurato con la AN Brescia. Abbiamo lavorato tanto e bene, sempre con l’obiettivo di far crescere i nostri giovani e voglio ringraziare Aldo Sussarello e Massimo Castellano per il loro straordinario impegno. Ma ovviamente questo deve essere il punto di partenza per continuare a lavorare così". Tornando alla gara, Brescia chiudeva sotto il primo quarto, ma un parziale di 6-0 a cavallo tra secondo e terzo periodo lanciava i ragazzi di Sussarello verso la vittoria che valeva la promozione. Miglior marcatore capitan Matteo Zugni con 3 reti.

    I padroni di casa cominciano con il piede giusto, togliendo i rifornimenti ai tiratori bresciani e trovando il gol di Benedetti che vale l’1-0 Arenzano del primo periodo. Ma il secondo vede la rabbiosa riscossa di Zugni e compagni: proprio il numero 3, capitan Zugni, pareggia il conto, prima che Tononi vada a segno con il gol del 2-1 con cui si va al riposo. Nella terza frazione la musica non cambia: il break bresciano diventa di 6-0, grazie ad altre quattro reti firmate, in successione, da Zugni, Scropetta, Lambruschi e ancora Tononi. Una sinfonia che annichilisce Arenzano, che trova il gol della timida reazione con Mezzasalma in chiusura di periodo. Ma Zugni va ancora in gol in apertura dell’ultimo periodo, prima del gol di Bruzzone per Arenzano, mentre quello di Di Rocco sigilla la vittoria ospite. Brescia Waterpolo torna in Serie A2!

    Ed ecco il commento di mister Aldo Sussarello: "Sapevamo che loro sarebbero partiti forte, per metterci in difficoltà soprattutto dal punto di vista psicologico. Ma noi siamo stati bravi a restare in partita, gestendo poi bene il pallone nel terzo periodo e piazzando un parziale importante che ha spaccato il match, giocando un’ottima partita a livello difensivo. E’ una bellissima emozione, che arriva al termine di un campionato fantastico, in cui abbiamo affrontato una partita alla volta, cercando di migliorare di settimana in settimana e di correggere i nostri errori. E siamo riusciti in questo, perché anche oggi abbiamo disputato una prestazione di grande qualità e attenzione. Voglio dedicare questa promozione a Gianluca Fiorese e Massimo Castellani, ma anche Andrea Malchiodi e Alessandro Bovo della AN Brescia, per aver creduto in me e avermi dato fiducia a inizio stagione, quando ero squalificato. E ovviamente complimenti a tutti i miei ragazzi!".

    RARI NANTES ARENZANO 3 – BRESCIA WATERPOLO 8

    Parziali: 1-0; 0-2 (1-2); 1-4 (2-6); 1-2

    Rari Nantes Arenzano: Damonte, Lottero, Mezzasalma (1), A. Siri (2), Bruzzone (1), Utili, Del Vecchio, Piccardo, Benedetti (1), A. Siri, Tondina, Conterno, Musiello. All. De Grado

    Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta (1), Zugni (3), Lambruschi (1), Sordillo, Lanfranco, Di Rocco (1), Sekulic, Dalla Bona, Tononi (2), Sedaboni, Zavaglio. All. Sussarello

    Arbitri: Pascussi, Rotunno

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY