Il 25 giugno a Ghedi torna il Ballo delle debuttanti

0

Sabato 25 giugno torna a Ghedi “Il Ballo delle debuttanti”. Un’iniziativa che in breve tempo è diventata una consolidata tradizione e che regalerà alle diciottenni ghedesi una serata da ricordare a lungo. Sarà infatti proprio in quella magica sera che le neo-maggiorenni della cittadina bassaiola potranno vivere le forti emozioni del loro “debutto” in società, insieme al divertimento di una festa in compagnia di tanti amici e famigliari. Una manifestazione sempre più sentita, che viene organizzata dall’assessorato alle politiche giovanili con uno spirito ben preciso: "Vogliamo rendere indimenticabile questo ballo per le ragazze che vi parteciperanno – sintetizza Ivana Manuini, consigliere comunale che ha ricevuto l’incarico di seguire le politiche giovanili – Si potrebbe dire che, partendo da un compleanno così importante, vogliamo abbinare quello che una volta veniva definito il loro ingresso in quella società ad un’esperienza che, al tempo stesso, sia divertente e le aiuti a crescere.

Tutto questo viene inserito in una bella festa che sta coinvolgendo sempre di più l’intera comunità, come evidenzia non solo il fatto che la cerimonia si tiene nella centrale piazza Roma, ma anche come testimoniano tutte le persone che si adoperano per organizzare questo evento". In questa direzione le cose da preparare sono sempre tantissime: "Anche quest’anno – prosegue la stessa Manuini – la gente di Ghedi ha risposto molto bene al nostro invito. Per fare in modo che tutto il programma si svolga nel migliore dei modi tutto deve funzionare a dovere ed occorre la collaborazione di tante persone. Pur senza entrare troppo nei dettagli di quello che sarà il programma della serata, anche per non cancellare il piacere della sorpresa per queste damigelle ricche di entusiasmo e per i loro cavalieri, mi piace cogliere questa occasione per ribadire un grazie sincero ai parrucchieri, alle estetiste, ai fioristi, ai gioiellieri e ai pasticceri di Ghedi che si stanno adoperando con grande disponibilità per far sì che l’edizione 2016 del ballo delle debuttanti possa essere un successo sotto tutti i punti di vista.

A tal proposito ci sono davvero molte persone da ringraziare perché sono in tantissimi che stanno facendo un vero e proprio gioco di squadra affinché questo ballo possa diventare non solo indimenticabile per le sue giovani protagoniste, ma diventi sempre più un momento di coesione e di collaborazione che coinvolge tutta la nostra comunità". Preparativi che in questi ultimi giorni di vigilia stanno diventando sempre più intensi e che promettono fin d’ora di dare vita la sera di sabato 25 giugno a Ghedi ad un autentico evento assolutamente da non perdere e non solo per gli abitanti della comunità locale.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY