Bagnolo Mella: il sindaco Almici ha scelto la sua squadra

0
Bsnews whatsapp

E’ la continuità il principio con cui Cristina Almici, confermata sindaco di Bagnolo, ha scelto i componenti della squadra amministrativa che la accompagneranno in questo secondo mandato. “Il lavoro che abbiamo fatto durante i cinque anni che si sono appena conclusi è stato davvero tanto – spiega la stessa Almici – Ci siamo rimboccati le maniche e siamo riusciti a far ripartire Bagnolo dalla grave situazione nella quale lo abbiamo trovato all’inizio del nostro primo mandato. Adesso, grazie anche all’esperienza fin qui maturata, è arrivato il momento di rendere ancora più intenso e deciso il nostro cammino. Il progetto che abbiamo in mente, che vuole riportare la nostra cittadina ad essere un punto di riferimento prezioso della Bassa come merita, richiede ancora passi importanti. E’ per questo che vogliamo continuare con il massimo impegno il disegno che abbiamo tracciato. La presenza nella nostra squadra amministrativa di persone che già hanno dato il loro contributo prezioso nel primo mandato come gli assessori Pietro Sturla e Sergio Fioletti, ma anche Riccardo Pasca e Samir Mohiddin, che con me hanno condiviso i tanti progetti e l’intensa attività che ha caratterizzato gli ultimi cinque anni, rappresenta un segno eloquente della continuità che vogliamo dare al nostro percorso. Un tragitto che si avvarrà, come è giusto, anche dell’iniezione di energie nuove e fresche, come Mariagrazia Castelvedere, ma che avrà l’unico obiettivo di far proseguire la rinascita di Bagnolo e realizzare concretamente quel progetto nel quale noi crediamo e che intendiamo realizzare per l’intera comunità bagnolese”. Un “piano di lavoro” che, come ha ribadito il sindaco Almici, verrà portato avanti “a testa bassa, con tanti fatti e poche parole”, vedrà dunque in primo piano gli assessori ai quali lo stesso primo cittadino bassaiolo ha affidato l’incarico di far procedere a pieno ritmo l’intera attività. In questo senso vicesindaco e assessore alla viabilità, ai lavori pubblici, al patrimonio e all’ambiente sarà Pietro Sturla, ai servizi sociali è stato confermato Sergio Fioletti, così come Riccardo Pasca e Samir Mohiddin hanno conservato rispettivamente sicurezza e protezione civile da una parte e ambiente, attività produttive e commercio dall’altra. La novità principale è dunque l’ingresso nella Giunta di questo secondo mandato Almici di Mariagrazia Castelvedere, che dopo avere interpretato i panni del presidente del Consiglio nella prima parte del precedente quinquennio ora si occuperà in prima persona di pubblica istruzione, cultura e sport. Una squadra che sarà completata dal consigliere comunale Giovanni Lanzani al quale è stato affidato l’incarico di occuparsi di agricoltura. Sono questi i “componenti” della squadra amministrativa alla quale il sindaco Cristina Almici chiede di trasmettere la massima celerità al suo programma di lavoro dopo il positivo “rodaggio” del primo mandato.       

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI