Sgominata banda di finti poliziotti rapinava i turisti nelle piazzole autostradali

0

Fermavano le auto nei piazzali spacciandosi per Poliziotti e poi le rapinavano. Sono stati presi ieria mattina a Rovato i componenti di una banda di malviventi che negli ultimi sei mesi hanno messo a segno decine di rapine per un bottino complessivo di oltre un milione di euro. I nove componenti viaggiavano su auto simili a volanti della polizia, raggiungevano le vittime nelle aree di servizio lungo la A4 Brescia-Padova e fermavano i malcapitati chiedendo di consegnare documenti, chiavi del veicolo e denaro. Per poi allontanarsi con la scusa di presunte verifiche. I rapinatori sono stati arrestati dalla Polstrada di Vicenza a seguito di un rocambolesco inseguimento, durante il quale un agente ha riportato lesioni, fortunatamente non gravi.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ormai le aree di sosta autostradali, stazioni di servizio comprese, sono diventate zone dove spadroneggiano delinquenti, truffatori e maniaci. Visti gli esosi pedaggi richiesti, bisognerebbe che si investisse anche nella sicurezza degli utenti, istituendo dei servizi di vigilanza.

  2. Si dai…per favore…nelle aree di sosta autostradali SPADRONEGGIANO delinquenti, truffatori e maniaci…tra un pò ci saranno i predoni che assaltano i camion…

  3. Per favore cosa? Chiedi per conferma a qualche camionista o rappresentante. A me hanno rubato il notebook dal bagagliaio all’autogrill San Giacomo. Molta gente ormai evita accuratamente di fermarsi.

  4. Meglio sarebbe chiamarti boia, forse. Se li appendono vuol dire che accade anche là e che quindi non é molto efficace. Altrimenti non ci sarebbero esecuzioni: basterebbe la minaccia.

LEAVE A REPLY