Addizionale Irpef, a Brescia si pagano 123 euro a testa

0
Bsnews whatsapp

La media è di 123,47 euro, che colloca la città all’86esimo posto in Italia e al 43esimo in Lombardia. E’ questa secondo l’indagine di Onpepolis sui dati 2014, la situazione dell’addizionale comunale Irpef per i residenti della città di Brescia che hanno superato i 13mila euro di reddito annuo. Il capoluogo – stando ai dati – è quello che ha chiesto di più ai propri cittadini, seguito da Losine con 122,63 euro e da Gardone con 114,09. Per quanto riguarda invece il confronto con gli altri capoluoghi lombardi, i più tartassati sono i residenti di Lodi con 376,51 euro. Seguono, davanti alla Leonessa, i milanesi con 154,86 euro i varesini (132,43), i cremonesi (131,47), i pavesi (137,33) e gli abitanti di Sondrio (126,11). Bergamo, Lecco, Mantova e Como sono invece sotto Brescia. Positivo anche il confronto con l’altro comune della ex Serenissima: i veronesi pagano mediamente 127 euro. In Italia il Comune più economico è Firenze, che fa pagare ai propri concittadini solo 31,36 euro.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI