Litiga con la moglie e minaccia di far saltare per aria casa: indiano in manette

0

Non è stata strage per un soffio. Per la prontezza dei vicini di casa che hanno avvisato le forze dell’ordine, evitando il peggio. Protagonista della brutta vicenda un indiano residente in una palazzina di Manerbio, già noto alle forze dell’ordine per precedenti maltrattamenti in famiglia. Dopo l’ennesima lite, l’indiano ha aperto il gas dell’appartamento minacciando di far saltare per aria l’abitazione, con la moglie 25enne e i figlioletti. Pronto l’intervento dei Carabinieri di Manerbio e dei Vigili del fuoco, che hanno evitato il peggio obbligandolo ad aprire la porta e a desistere dal proprio folle proposito. L’uomo è stato arrestato.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Noto che sia la caritas che la cgil non si prodigano ad insegnare a questa gente i principi di solidarieta’ e di amore verso il prossimo, ne’ li sento educare queste persone al rispetto verso tutti, alla parita’ fra i sessi, al valore della vita e al disprezzo verso ogni tipo di violenza. E al rispetto verso quei malcapitati vicini che rischiavano di saltare in aria. E certo chi, per forza e’ capitato vicino, non erano certo preti e vescovi (loro se ne stanno al sicuro a pontificare dietro alte mura), o gente con i soldi (anche loro al riparo). Quindi, alla fine, questi individui finiscono per accentuare i problemi di chi gia’ sta male. Percio’ e’ meglio non ospitarli e non tenerli qui.

LEAVE A REPLY