Borno torna capitale del buddhismo italiano con il secondo Dharma Fest

0

Domenica 24 luglio, a Borno, torna l’appuntamento con il Dharma Fest. La kermesse dedicata ai buddhisti bresciani e a coloro che sono incuriositi dalle discipline orientali sarà ospitato nuovamente dall’Hotel Linda di Borno. Ricco il programma degli eventi, tutti a ingresso libero, che si apriranno alle 9 di mattina e proseguiranno fino alle 21 con insegnamenti, conferenze, incontri e spazi dedicati all’artigianato tibetano, allo yoga e ai massaggi.

Il cosiddetto Altopiano del sole (denominazione molto gradita ai buddhisti bresciani) sarà così culla di un programma di iniziative spirituali organizzate dalla Tibet House Foundation (presieduta da ) in collaborazione con diverse realtà italiane. Nell’occasione interverranno Tenzin Khentse (Cesare Milani) che parlerà di “La natura molteplice” e “L’ottuplice pensiero”, Marco Buratti che illustrerà i possibili usi delle campane tibetane, Donato Vitale (insegnante di Hatha Yoga certificato dal Coni), il medico chirurgo Luciano Belotti (che illustrerà la chiave interpretativa della realtà secondo la medicina cinese e il punto di vista tibetano rispetto alla filosofia occidentale), Mauro Iacovelllo (praticante di diverse discipline orientali) e il dottor Sergio Perini che parlerà di Arte come nutrimento dell’anima.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Meno male che in questo periodo con orrori in ogni dove, violenze e terrorismo … almeno una domenica in pace e con tante discipline da provare gratuitamente. Noi siamo in TRE e saremo a BORNO senza dubbio! Speriamo ci sia tantissima gente –

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome