Attenti al nuovo velox in tangenziale: per chi supera gli 80 da agosto arrivano le multe

11
Bsnews whatsapp

Dopo un’attività di pre-esercizio di circa due mesi, da lunedì 1 agosto entrerà in funzione una postazione fissa di controllo della velocità in via Montelungo direzione nord (posta all’altezza del Km 10+978).

La decisione nasce dal fatto che, sulla base dei controlli effettuati, il Comando della Polizia Locale ha rilevato la propensione di parecchi utenti di questa arteria stradale molto frequentata a non rispettare il limite di velocità di 80 Km/ora.

Un dato, questo, che desta preoccupazione per la sicurezza e l’incolumità delle persone. Poco prima di congiungersi con via Triumplina, infatti, via Montelungo piega a destra con una curva che deve essere affrontata con prudenza ed è presente inoltre uno svincolo di uscita a destra, in direzione di via Stretta, lungo il quale possono verificarsi rallentamenti o code che impongono a chi percorre via Montelungo in direzione nord di moderare la velocità per evitare incidenti.

Un’area di distribuzione carburanti collocata circa a metà del tracciato, infine, richiede di prestare particolare attenzione ai veicoli che si immettono sulla strada dopo aver fatto rifornimento.

L’apparecchiatura installata è il dispositivo digitale Pasvc (Project Automation Speed Video Control) che rileva la velocità dei veicoli mediante analisi video, senza emissioni radar o laser. L’esemplare installato su via Montelungo è fornito, con contratto di noleggio in via esclusiva, a Brescia Mobilità che lo gestirà e ne curerà la manutenzione per conto e sotto il controllo diretto del Comando. Il dispositivo verrà utilizzato per i rilievi esclusivamente dagli agenti della Polizia Locale di Brescia.

Il limite di velocità generale su via Montelungo è di 80 Km/ora. Occorre però ricordare che per alcune categorie di veicoli risulta inferiore: ad esempio, per gli autocarri oltre le 12 tonnellate e per le auto con roulotte a rimorchio è di 70 Km/ora.

A favore del trasgressore saranno applicate le tolleranze previste. Per velocità fino a 100 km/ora verrà applicata una tolleranza pari a 5 km/ora mentre al di sopra di questa soglia ammonterà al 5% della velocità rilevata dall’apparecchio.

Per evitare ritardi nella comunicazione delle sanzioni ai trasgressori, che potrebbero ripetere più volte in momenti diversi la violazione, la Polizia Locale di Brescia, dopo aver controllato i fotogrammi e dopo aver redatto i verbali, cercherà di contenere al massimo la tempistica e spedirà la notifica agli interessati al più presto, effettuando i primi invii a partire dal 22 agosto 2016.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

11 COMMENTI

  1. SE SE LA SICUREZZA…. GLI INTERESSANO I 💸💰💸💰💸 💰💸💰💸💰 💸💰💸💰💸 💰💸💰💸 EMILIOOOOOOOOOOOOO

  2. La curva si può fare in tutta tranquillità anche a 100Km/h e lo svincolo per via Stretta ha la sua corsia di rallentamento e NON HO MAI VISTO CODE in 25 anni!!!!! Le code si faranno da quando ci sarà il dispositivo di controllo.
    E poi il limite a 80 porta più dindi che quello di 90Km/h.
    Ai poliziotti e vigili invece vorrei dire di fermare e multare quegli emeriti cogljoni che guidano col cellulare, che mandano messaggini, sbandano, rallentano! loro sono davvero un pericolo!

  3. Ciao genio! Dicci un po’, cosa ti cambia tra andare a 80 o andare a 100? Sei uno che la strada la percorre spesso, dici, quindi sul tuo percorso quanti minuti risparmieresti viaggiando a 100? 3 o 4? 6/10? Non lo so se sei capace di fare il calcoletto, ma ti assicuro che tra un impatto a 100 e un impatto a 80, gli effetti cambiano tantissimo. Lo so che tu sei un manico al volante e sicurosicuro un eventuale centrone non sarebbe mai colpa tua. Ma metti che in macchina con te ci sia tuo figlio piccolo: meglio schiantarsi a 20 km/h in meno, no?

  4. L’intera via Montelungo misura al massimo 3,5 km. Prova a fare il calcolo del tempo che risparmi percorrendola a 100 kmh piuttosto che a 80 kmh: sono una manciata di secondi. E fai tutto ‘sto casino? Vai a 80 che nessuno ti darà la multa…

  5. che lor signori della politica abbiano a cuore la sicurezza dei cittadini fa venir da ridere .. poi se vogliamo prenderci per il beep diciamo che la sicurezza e’ una buona e giusta causa per fare cassa comodamente ed in sicurezza

  6. A me fa venir da ridere che ci si lamenti di dover andare a 80 kmh e di non poter andare a 100 kmh. Se vai a 80 non fai fare cassa proprio a nessuno: difficile?

  7. Cosa volete che sia qualche euvo di multa vispetto al piaceve di sfvecciave a 160 con una bella Lambovghini? Cevto, i pezzentoni con le lovo utilitavie si dispevano, non hanno nemmeno un sevvitove pev favgli scalave i punti dalla patente ma io dico, se siete povevi, pevché volete covveve? Accontentatevi di guavdave la Mille Miglia e il gvan pvemio in tv e lasciate la velocità a chi se la può pevmetteve.

  8. ignorante (nel senso di colui che ignora le cose) e’ proprio il kompagno operaio (rarita’) che corre per timbrare il cartellino e non avendo il cruise control invece di andare ad 80 km/h non si accorge, dalla fretta e dall’ansia di timbrare in orario, di andare a cento km/h(andare ai 100km/h). Ma tu queste cose non le sai perché appartieni alla nuova sinistra radical chic piena di “pila” e che schiaccia i diritti della classe operaia compresa la tolleranza al e per il timbratore

  9. Limite ad 80 km/h ?
    Ok alle multe , ad una condizione sola!
    Il versamento va fatto ad una associazione che opera sul territorio magari i volontari del soccorso.
    Ah ! Le spese di gestione a carico del comune , allora possiamo dire che si interessano della nostra incolumità .
    Io sono un sognatore spero di leggere un giorno una notizia simile .
    Coraggio !

RISPONDI