Rolfi (Lega Nord) e Cavalli (Forza Italia): risorse per il Ctb nel Bilancio regionale

0

“In sede di assestamento di bilancio, che verrà votato dall’Aula del Pirellone la prossima settimana, chiederemo l’assegnazione di ulteriori risorse per il Centro Teatrale Bresciano.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità e Alberto Cavalli, Presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale lombardo, firmatari di un emendamento al Bilancio per lo stanziamento di 40.000 euro al CTB.

“Il CTB – spiegano Rolfi e Cavalli – rappresenta un’eccellenza bresciana nel panorama culturale lombardo e nazionale; riteniamo quindi doveroso, nonostante il periodo di ristrettezze economiche dovute ai tagli del Governo centrale, che la Regione faccia la sua parte per sostenere e promuovere questa realtà.”

“La lunga storia artistica del Teatro Stabile, con le sue stagioni di prosa, e tante altre iniziative, hanno dato non soltanto lustro alla nostra Città, ma hanno consentito anche a numerosi attori di potersi far conoscere e apprezzare davanti al pubblico bresciano. Auspichiamo un’approvazione unanime da parte dell’Aula del Consiglio regionale e confidiamo – concludono Rolfi e Cavalli – che queste risorse possano aiutare il CTB nel proseguire la sua missione di arricchimento culturale.”

Comments

comments

1 COMMENT

  1. A ben due comunicati al giorno da parte di rolfi. Per 12.000€ al mese lordi mi sembra che rolfi stia dimostrando di meritare il suo stipendio. Se fosse restato su un solo comunicato mi sarei indignato, ma con due comunicati sta dimostrando di essere un ottimo dirigente in grado di gestire in modo appropriato che scrive per lui questi comunicati. Nessuno come lui

  2. Al mio commento precedente vorrei aggiungere una considerazione: in passato le notizie, se pur di parte, erano analizzate e contestualizzate dal giornalista il quale, in qualità di professionista, inseriva queste info in uno scenario allargato partendo dalla genesi del problema integrata con eventuali non coerenze nell'informazione commentata. Ora le notizie sono tutte autobiografiche, sono tutti proclami stile regimi nord africani, dove i leader azzerano l'analisi di terzi auto incensandosi. Devo dire che rolfi è un esempio di integrazione per essere riuscito a far sua l'essenza dei regimi totalitari. A quando il ritratto per le vie di Brescia?

LEAVE A REPLY