Sgombero campo nomadi via Orzinuovi, Rolfi: operazione mediatica, Del Bono non fa nulla

0

"L’operazione, puramente mediatica, dello sgombero di ben 15 nuclei abusivi presso il campo nomadi comunaledi via Orzinuovi è in realtà la prova del lassismo di Del Bono e della sua giunta di incapaci." Così il Consigliere regionale bresciano ed ex Assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, circa l’intervento di questa mattina presso l’insediamento sito sulle sponde del fiume Mella.

"Resta un mistero – prosegue Fabio Rolfi – come abbiano fatto in tre anni di giunta Del Bono ad insediarsi ben 15 nuclei abusivi in un campo comunale monitorato 24 ore su 24 da sistemi di videosorveglianza. La verità è che si tratta della conferma del disinteresse diffuso degli amministratori; bastava un po’ più di controllo e prevenzione per evitare che la situazione sfuggisse di mano. Ciò vale anche per i consumi fraudolenti di energia elettrica ed acqua, naturalmente pagati in questi anni dai bresciani, dato che Del Bono e Mucchetti in Loggia preferivano dormire."

"Con questo sindaco non soltanto non si è chiuso nessun campo nomadi, ma si è anzi riscontrato un aumento notevole di illegalità e degrado, con la nascita di nuovi insediamenti abusivi, come quello alle Fornaci. Il tutto – conclude Rolfi – ovviamente a scapito della sicurezza della nostra città”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Infatti quando c’erano loro la delinquenza non esisteva a Brescia (sic!). Basta guardare la sua espressione da be.ta per capire tutto. Ma vai a lavorare!

LEAVE A REPLY