Colpo al bancomat di Carpenedolo, la fuga dai Carabinieri si conclude con il morto

0

E’ finito in tragedia il tentato colpo a un bancomat avvenuto questa notte a Carpenedolo. I malviventi – quattro rumeni con meno di 30 anni – sono entrati in azione intorno alle 23.30, all’Eurospin di via XX Settembre, utilizzando un furgone come ariete. Quindi hanno caricato lo sportello bancomat su un secondo furgone, sempre rubato, e si sono dati alla fuga. Ma i Carabinieri hanno attivato subito diversi posti di blocco e la banda di rumeni ha finito la propria corsa in maniera tragica, mentre percorreva a folle velocità il tratto di strada che da Castel Goffredo porta a Mantova. Lo schianto è stato fatale per l’autista, schiacciato proprio dal bancomat, mentre gli altri si sono dati alla fuga.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Signori rumeni…anche per voi esiste il karma!!! Se fate bene arriva il bene…se fate male ogni tanto arriva il male!!!

  2. La vita di un uomo, insipiente e degenerato che sia, è sempre più preziosa di un bancomat. Abbiamo un sistema giudiziario poco efficiente nel trattenere e punire questi individui stranieri ed i nostri ladruncoli nostrani, ma non per questo è accettabile inneggiare alla morte.

  3. se uno di questi signori solo si permette di spaventare il tuo cane con il tentativo di far saltare un bancomat sono certo che invocheresti la pena capitale. forse il mio “estremismo” non porterà a niente di buono, forse, il tuo buonismo di certo ha prodotto solo danni.

  4. Non è stato sparato un colpo e non è stato ucciso nessun innocente nell’incidente stradale autoprovocato dalla banda in questione, ciò è bene.

  5. Tempo fa' non avrei gioito per la morte di nessuno ! Ma da allora ad oggi molte cose sono cambiate. Di certo non gioisco ma non sono nemmeno dispiaciuto quando capita a animali come questi!

  6. Per l’anonimo “x Luigi”: chiacchiere da bar. Inutile nascondersi dietro stereotipi come il buonismo per evitare di ammettere di avere scritto inopinatamente (non sono certo un buonista, visto che sono un giustizialista). Se davvero lei fosse contento della morte di un uomo, me ne preoccuperei seriamente.

  7. Complimenti al Corriere di Brescia di oggi (pagina 5): nel lungo articolo si omette di indicare la provenienza estera dei criminali. Nuove disposizioni dall’alto?

  8. Non possiamo andare avanti così, ci vogliono pene più severe e il divieto di soggiorno su tutto il territorio italiano

  9. non sono affatto contento per la morte di un uomo. forse mi attribuisci la paternità di altri commenti, ma non è roba mia. ti garantisco che avrei preferito che quest’uomo fosse restato in Romania, si fosse sposato con una bella ragazza del suo paese ed avesse messo al mondo mezza dozzina di figli invece di venire a fare il gangster in Italia. ha preferito quest’ultima strada, forse la più facile per lui, senz’altro quella con meno responsabilità. gli è andata male, peggio per lui. sono sicuro che quello che scrivo lo giudicherai una chiacchiera da bar o un sofisma, ma pur non essendo affatto contento della morte di un uomo, nemmeno di uno come quello, non vedo motivi per essere triste. non riesco a provare quella compassione che forse sarebbe dovuta. la compassione, almeno la mia, sono altri a meritarsela. l’unica cosa che mi viene da pensare è l’adagio che mi ripeteva sempre il mio dentista quando mi lamentavo per le fatture, “chi è causa del suo mal pianga sé stesso”. buona giornata.

  10. Per “x Luigi”. Grazie per la precisazione, ma quando mi danno del buonista mi viene la mosca al naso, perché ultimamente è il sistema più diffuso per liquidare le conversazioni. Di qui il riferimento alle chiacchiere da bar. Tornando al tema, di gente senza testa ce n’è troppa in giro, e meno testa hanno più allargano il loro raggio d’azione. Qui non si tratta di rimandare a casa un’etnia, la logica dell’etnia è antiquata e non funziona, qui si tratta di rintuzzare nel quotidiano ogni minaccia al bene comune, che venga da spostati come questi o che venga da personaggi nostrani divenuti altolocati in maniera meno trasparente di questi rubagalline. Abbiamo delle leggi che vanno fatte rispettare a tutti. Cordialità, Luigi.

  11. Siete pieni di idee per abbellire la vostra casa, espandere o acquisto
    un’altra, avete intenzione di vacanza o altro desiderio, ma la vostra
    sogni costano più di vostro reddito o superano il budget, si
    preoccupiamo! proponiamo offerte di credito rapido tra privato e favorevole
    è chiunque abbia bisogno ha un tasso del 2% .Per ulteriori informazioni contattarci via mail: satourandre@gmail.co m

LEAVE A REPLY