Far West sulle strade: 25enne kosovaro sperona un 40enne e lo manda in ospedale

18
Bsnews whatsapp

Inseguimento da Far West con pestaggio a Rovato, dove un 25enne kossovaro ha mandato all’ospedale un 40enne del posto “colpevole” soltanto di aver rallentato troppo al volante.

L’episodio è accaduto intorno alle 19.30 di mercoledì nelle vicinanze del supermercato IperSimply: secondo la prima ricostruzione, il 40enne avrebbe indugiato troppo nella rotatoria di via XXV aprile, suscitando l’ira funesta del 25enne, da anni residente a Rovato. A seguire clacson e insulti, secondo un copione ormai consolidato sulle strade. Ma a quel punto il kosovaro avrebbe prima affiancato l’auto dell’italiano e poi, alla ripartenza di questo, si sarebbe lanciato all’inseguimento per le strade del paese, arrivando fino a speronarlo. A quel punto il giovane avrebbe estratto il 40enne dall’abitacolo iniziando a picchiarlo selvaggiamente con calci e pugni.

Immediato l’intervento dei vigili, che hanno bloccato il 25enne (che ora dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e lesioni personali). Ma la vittima è stata trasferita in ospedale con diverse ferite al volto e al torace.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

18 COMMENTI

  1. Si parla solo dei terroristi islamici, sul fatto invece che ci siano in circolazione dei soggetti violenti, in larga parte stranieri, pronti ad aggredirti per un nonnulla, alle nostre autorità interessa poco o niente.

  2. E volevo anche vedere che non lo avessero arrestato. Però se a te sembra normale che uno ti spacchi la faccia perché non gli garba la velocità a cui stai andando, allora non parliamo neanche dell’episodio accaduto…

  3. Proprio vero che ci sono in giro un sacco di dementi: il protagonista dell’articolo, giustamente arrestato, picchia uno solo perché andava piano e il commentatore “Ci” addirittura si dichiara pronto ad ammazzare uno che, in caso di diverbio, non scappa…

  4. Perché siamo gente civile. Pensa che la pena di morte non è prevista nemmeno per i nazistoidi, i quali, generosamente, da noi hanno gli stessi diritti degli esseri umani normali.

  5. è che non avete il rispetto delle usanze straniere ed il senso dell’integrazione: fate anche voi così e non ci saranno più benpensanti scandalizzati e contrasti sull’etica…come nell’ex paradiso sovietico

  6. a me sembra soltanto che dici una marea di sciocchezze , primo , non ho mai preso le difese del kosovaro quindi non mettermi in bocca cose che non ho detto , secondo , ribalti il problema tu stesso perchè ti inalberi iniziando il tuo pistolotto con la frase ..si parla solo dei terroristi islamici…quindi scegli cosa fare e cosa dire , la testa sul collo ha un cervello…USALO MEGLIO !

  7. avete visto per caso ” se fosse ” o ” legadovesei ” , mi mancano tanto i suoi commenti !
    scurnacchiato e’ mammete.

  8. Invece il tuo di cervello è sempre connesso, vero? Se alcuni commenti non ti piacciono evita di offendere le persone che li fanno, visto anche che i commenti successivi non li ho scritti Io.

  9. Concordo!
    Ora al kossovari, ospite a sbafo delle patrie galere, bisognerebbe fargli passare diverse settimane di lavori forzati per saldare i conti con lo stato e con il povero cristo finito in ospedale

RISPONDI