Al parco col narghilè e i gioielli rubati a mamma per la droga: nei guai tre minorenni

0

Lo stesso giorno, al pomeriggio, una pattuglia che stava perlustrando il parco Tarello ha controllato tre minorenni, due stranieri e un bresciano, in possesso di un narghilè usato per consumare droga. I ragazzi, trovati in possesso di alcuni gioielli d’oro, hanno confessato agli agenti di averli sottratti ai propri genitori con l’intenzione di venderli e di usare il ricavato per acquistare droga. Dopo averli portati al Comando e dopo aver sequestrato loro il narghilè, gli uomini della Polizia Locale hanno contattato le famiglie dei ragazzi, riconsegnando ai genitori i gioielli e avvisando dell’accaduto la Procura dei Minori.

Comments

comments

LEAVE A REPLY