Centro storico, in tre mesi i vigili hanno controllato oltre 2mila persone

0
Bsnews whatsapp

Resta costante l’impegno della Polizia Locale di Brescia nel presidiare il centro storico e nel garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti. Gli uomini della Polizia Locale hanno intensificato i controlli e, nel periodo compreso tra maggio e luglio, sono state identificate complessivamente 2.234 persone.

Gli agenti hanno garantito la copertura del servizio anche di sera e di notte. A tale proposito i servizi dedicati, soprattutto nelle turnazioni serali nel trimestre maggio-luglio, sono stati in totale 89. Le pattuglie hanno concentrato il proprio raggio d’azione, dalle 19.30/20 alle 24, nelle tre principali piazze cittadine (piazza Loggia, piazza Paolo VI e piazza Vittoria) e nel quartiere di Contrada del Carmine.

Sono stati effettuati 12 arresti per spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati sequestrati quasi 700 grammi di droga, circa 10mila euro in contanti, alcuni veicoli, telefoni, bilancine di precisione, coltelli e altri corpi contundenti. Sono stati inoltre ispezionati vari esercizi commerciali dove alcuni cittadini hanno lamentato la presenza di malviventi o di persone che stavano recando disturbo alla quiete pubblica, oppure che stavano mettendo a rischio la sicurezza, il decoro urbano o che stavano violando norme amministrative.

Nel corso di queste attività sono stati identificati 317 stranieri ai quali sono stati verificati i documenti personali. 52 di loro sono stati fermati e accompagnati al Comando per le pratiche di identificazione e 31 sono stati denunciati (compresi i 12 arresti per spaccio di droga) per reati diversi.

Complessivamente sono stati organizzati 23 servizi per contrastare i parcheggiatori abusivi, soprattutto nella zona che comprende via XX Settembre, via Einaudi e via Moretto. In seguito a questi controlli sono stati redatti 34 verbali per infrazioni al regolamento di Polizia Urbana e sono stati sequestrati 600 euro. Il totale dei verbali per violazioni del regolamento di Polizia Urbana nel trimestre che va da maggio a luglio ammonta a 378. Di questi illeciti 156 si riferiscono al consumo di alcol, 65 all’accattonaggio molesto, 57 ad atti indecorosi compresi i bivacchi serali e notturni.

Nell’ambito delle attività di sicurezza territoriale sono stati controllati, in collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, l’Ats e l’Ispettorato del Lavoro, 12 immobili dove sono stati riscontrati problemi di sovraffollamento e di scarsa igiene.

Prosegue anche la collaborazione con le altre forze dell’ordine. I servizi congiunti con la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza ammontano a 16. Il presidio delle aree della cosiddetta movida notturna, (il quartiere del Carmine e piazzale Arnaldo), è stato garantito grazie alle pattuglie serali, entrate in funzione 24 volte durante i fine settimana, nelle serate di venerdì e sabato.

Al quartiere del Carmine, in particolare nella zona adiacente al cinema “Nuovo Eden” di via Bixio, sono stati identificati 62 tossicodipendenti. Sono stati effettuati anche il controllo del conferimento dei rifiuti che hanno prodotto 17 sanzioni. Analoghi interventi sono stati eseguti in contrada del Carmine e via Rua Sovera con 65 persone identificate e diverse violazioni accertate al regolamento di Polizia Urbana.

Il nucleo di Polizia Commerciale ha eseguito 71 servizi mirati, soprattutto serali, elevando 37 multe commerciali, 3 sanzioni di carattere penale per vendita di alcolici a minori, 13 multe per l’alto volume della musica e 6 sanzioni per occupazione abusiva di suolo pubblico. Sono stati eseguiti anche 17 sequestri di materiale tra cui fiori, cd, borse e ombrelli. I controlli stradali hanno interessato oltre 8.500 veicoli in transito: sono state oltre 6mila le sanzioni legate al Codice della Strada e 14 i veicoli sequestrati (moto, auto e autocarri). Gli incidenti rilevati nel centro storico sono stati complessivamente 32.

Monitorati anche i cantieri: i controlli sono stati complessivamente 58. Gli agenti in servizio in centro storico hanno sorvegliato e gestito 315 manifestazioni, dai concerti ai cortei, alle sagre gastronomiche, agli eventi culturali, assicurando una presenza attenta e professionale.

“Anche nel periodo estivo la Polizia Locale garantisce un presidio del territorio capillare e qualificato”, ha affermato l’assessore alla Sicurezza Valter Muchetti. “Non abbassiamo la guardia. La sicurezza e il decoro del centro storico restano una priorità per l’amministrazione comunale”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. 300 vigili per 90 giorni fanno 27000 giornate per vigile. Se i controlli hanno riguardato 2000 persone significa che, mediamente, ogni vigile controlla 0,075 persone ogni giorno oppure che ogni vigile controlla una persona ogni 13,5 giorni! Quando si dice, impegno costante!

RISPONDI