Festa di Radio Onda d’Urto: si parte questa sera con i Punkreas

    0
    Bsnews whatsapp

    Apre i battenti mercoledì 10 agosto, nell’area di via Serenissima a Brescia la XXV Festa di Radio Onda d’Urto, la festa di autofinanziamento di Radio Onda d’Urto, che proprio quest’anno festeggia i trent’anni di trasmissioni radiofoniche. Un happening che, nelle prossime 18 serate, si prepara ad accogliere almeno 100mila visitatori fra concerti, dibattiti, presentazioni di libri, serate per bambini, mangerie e tanto altro ancora. Si va avanti fino a sabato 28 agosto. Tutto il programma su www.festaradio.org

    IL PROGRAMMA DI MERCOLEDì 10 AGOSTO – La XXV edizione della Festa di Radio Onda d’Urto sarà aperta dai fedeli compagni di viaggio del Gatto Nero, i Punkreas, che l’anno scorso avevano chiuso le danze l’ultima serata. Quest’estate, con la solita "festa nella festa", le apriranno, presentando il loro nuovo album "Il lato ruvido" (uscito nell’aprile 2016 per Canapa snc).

    "Il lato ruvido" è un disco diretto, istintivo, irriverente e scanzonato allo stesso tempo, in cui ritorna a gran forza l’attitudine primigenia dei Punkreas, che si sposa con un linguaggio musicale e lirico contemporaneo e moderno, riuscendo a fondere la primordiale e nota irruenza della band, all’odierna maturità artistica, ottenendo un connubio esplosivo e vincente. La collaborazione con Riccardo Parravicini, inoltre, ha contribuito a esaltare questo aspetto, cogliendo e sottolineando, grazie a registrazioni in presa diretta, l’essenza e la potenza della dimensione live che caratterizza da sempre il gruppo. Ale Bavo ha saputo catturare e gestire al meglio il caratteristico compressore naturale, per gli amici Cippizer, di Cippa e le armonie vocali di Paletta, contribuendo anche ad affinare dal punto di vista compositivo le liriche delle canzoni.

    "Il lato ruvido" è tutto suonato dalla prima all’ultima frequenza, senza artifici elettronici e preserva come doni preziosi quelle sporcature che, quando hanno il giusto groove, sono in grado di rendere sincero, immediato e diretto il sound. Insomma 12 canzoni al vetriolo, abrasive e dal suono a tratti travolgente, ma sempre melodicamente irresistibili come nella loro migliore tradizione. Il disco vanta diverse collaborazioni e featuring importanti: Lo Stato Sociale nel brano "In Fuga", primo singolo, Modena City Ramblers nel brano "Modena – Milano", Tito Faraci, autore del testo in "Picchia più duro" e il giovanissimo rapper Shiva, in "Va bene così".

    In apertura i bresciani L’uomo involtino e il putrido liquame, anch’essi con il loro nuovo lavoro "Sic Transit gloria Martis". Special guest: Sissy La Muerte, con il suo show burlesque.

    Sugli altri palchi:

    TENDA BLU

    The Bonebreakers (rock and roll da Brescia) + djset di John Terrible

    PATCHANKA

    Dj set di Andrea Cegna (The future is an unwritten sound)

    FIASKA – CHIRINGUITO

    The Rebel – Plan de fuga in Reggae

    Apertura cancelli ore 19.00

    Ingresso con sottoscrizione dalle ore 20.00: 5 euro.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI