Minacce al segretario Anpi di Desenzano, Lacquaniti (Pd): intimidazioni inaccettabili

0
Bsnews whatsapp

Con una nota il deputato Pd Luigi Lacquaniti esprime “piena solidarietà e vicinanza a Gaetano Agnini, segretario dell’Anpi di Desenzano, vittima nei giorni scorsi, in quanto antifascista, di vili e vergognosi insulti anonimi”. La sua colpa, secondo il deputato sarebbe stata solo quella di “continuare a ricordare e far ricordare quanto accaduto, smontare un’agiografia fascista del Duce ben presente sul lago di Garda, evitare che delitti e dittatura possano ancora ritornare nel nostro Paese”.

“Anche di recente”, sottolinea Lacquaniti, “si sono ripetuti atti vandalici messi in atto da gruppi di estrema destra riconducibili a Casapound e Blocco Studentesco, che avevano apposto adesivi provocatori sul monumento in ricordo dei martiri della Resistenza a Desenzano. E ora anche gli insulti telefonici al segretario dell’Anpi.E’ inaccettabile ogni intimidazione. Ed è ferma la condanna più decisa di tutti i fascismi, quelli del passato e quelli risorgenti odierni”. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Se non sbaglio al Governo c’è il suo partito e a capo del Governo c’è il segretario nazionale del suo partito; invece di tentare di manomettere e demolire la Costituzione nata dalla Resistenza, fate, finalmente, una legge che metta al bando una volta per tutte le formazioni fasciste e parafasciste, prevedendo pene severe e applicabili per coloro che dalla Storia non hanno tratto insegnamento. Se non lo fate voi chi dovrebbe farlo? Magari vi risparmiereste anche di litigare con l’ANPI.

  2. HO LETTO ORA QUESTO ARTICOLO E NON MI HA STUPITO PIU’ DI TANTO CHE SUCCEDANO QUESTE COSE.
    I PARLAMENTARI SONO TROPPO OCCUPATI A GARANTIRE I PROPRI PRIVILEGI ED HANNO LASCIATO CHE I “FASCISTI” SI RIORGANIZZASSERO IN NOME DI UNA FALSA DEMOCRAZIA. NEL NOSTRO PAESE E’ REATO INNEGGIARE AL FASCISMO E FAR NASCERE FORMAZIONI DI TALE IDEOLOGIA. ORDINE NUOVO, SECONDO VOI, CHE COSA E’???????

RISPONDI