L’ex cava di marmo diventa un museo con Cave Canem

0
Bsnews whatsapp

Una cava dismessa può anche diventare una suggestiva cornice artistica. E’ quanto avviene nella ex Burgazzi di via Cesare Battisti, a Rezzato, che dal 10 settembre ospiterà la mostra “Cave Canem”.

L’esposizione è promossa dal gruppo Cracking Art in collaborazione con il Consorzio Marmisti Bresciani. Il filo conduttore – secondo un copione ormai consolidato da parte del gruppo artistico – sarà quello diunire natura e artificio, marmo e plastica, attraverso “animali multicolori (lupi in questo caso, ndr) decisamente fuori scala realizzati in plastica riciclata che invadono senza distinzione sia luoghi deputati all’arte sia location anomale che rompono gli schemi tradizionali di fruizione dell’arte e stimolano l’immaginazione di chi guarda”. Inoltre, la novità dell’installazione nella cava bresciana consiste nel presentare per la prima volta all’interno di una loro esposizione un’opera realizzata in marmo di Botticino.

La mostra sarà visitabile dal 10 settembre al 2 ottobre nei giorni di sabato e domenica dalle 15.30 alle 20.30. L’ingresso è gratuito. Su prenotazione (030.2594506 – info@consorziomarmisti.org) è anche possibile effettuare visite guidate.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI