Rapporti con una minore di 14 anni: arrestato calciatore professionista residente a Brescia

0
Bsnews whatsapp

E’ stato arrestato dalla Questura di Brescia un giovane calciatore (classe 1993) originario di Gaeta, che era gravato da un mandato di cattura europeo (con richiesta di estradizione da parte del Regno Unito) con l’accusa di aver avuto rapporti sessuali non consenzienti con una giovane con meno di 14 anni. I fatti risalgono al settembre 2012. Ma il giovane, calciatore professionista con ingaggi in società estere, risultava irreperibile dalla sua residenza, formalmente collocata al Villaggio Sereno di Brescia. A.E.A. è stato individuato e arrestato il 30 agosto, ora saranno i giudici a decidere l’eventuale estradizione.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI