Martedì 6 settembre torna il Consiglio regionale. Ecco il programma

0
Bsnews whatsapp

La seduta del Consiglio regionale di martedì 6 settembre (ore 10-20), convocata dal Presidente Raffaele Cattaneo, sarà dedicata allo svolgimento di interrogazioni e interpellanze e alla trattazione di alcune mozioni sui seguenti argomenti: rilancio dell’azione di ARPA Lombardia (prima firmataria Laura Barzaghi, PD); sviluppo di un piano strategico per la mobilità elettrica (prima firmataria Carolina Toia, Lista Maroni); moratoria delle concessioni di derivazione sul territorio lombardo (primo firmatario Giampietro Maccabiani, M5Stelle); ristrutturazione della rete ferroviaria Varese – Porto Ceresio (primo firmatario Luca Marsico, Forza Italia); residenza qualificata (primo firmatario Roberto Bruni, Patto Civico); liste e tempi di attesa per l’accesso alle strutture sanitarie (primo firmatario Massimiliano Romeo, Lega Nord); estensione della misura del "bonus famiglia" (prima firmataria Paola Macchi, M5Stelle); rifinanziamento della misura di sostegno allo sviluppo locale leader all’interno del piano di sviluppo rurale 2014-2020 (primi firmatari Carlo Malvezzi, Lombardia Popolare, e Federico Lena, Lega Nord).

In apertura di seduta il Consiglio regionale sarà chiamato a prendere atto delle dimissioni di Angelo Ciocca dalla carica di Consigliere regionale (dal 7 agosto Ciocca è diventato parlamentare europeo, al suo posto subentra Silvia Piani) e ad accertare l’incompatibilità del Consigliere regionale Antonio Romeo, eletto sindaco di Limbiate.

Previste infine le nomine di due Consiglieri regionali nella Commissione del Garante per l’infanzia e l’adolescenza, l’indicazione di un componente nel Collegio sindacale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Franciacorta, la designazione di un componente del Comitato misto paritetico per le servitù militari e di un componente nella Consulta degli ordini, collegi e associazioni professionali.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI