L’urlo dei social: Rigamonti a pezzi, ma qualcuno non dovrebbe tenerlo in ordine?

0

“Ieri ero allo stadio Rigamonti, settore gradinata alta. Tutti i seggiolini sporchi di terra, alcuni addirittura staccati. Ma chi ha in gestione lo stadio non dovrebbe tenerlo in ordine?”. A tracciare la fotografia della situazione è il giornalista di BresciaOggi, in pensione, Franco Mondini con un intervento nel gruppo pubblico Brescia che non vorrei che ha suscitato diversi consensi.

“Basterebbe passare qualche ora prima della partita con un aspiratore e un idrante per rimuovere lo sporco. – scrive Mondini nel gruppo gestito da Marco Stellini e molto letto dal sindaco – Oltretutto le linee del campo erano poco visibili dagli spalti anche per via del sole. Solo nel secondo tempo, con il sole in fase di tramonto le strisce che delimitano campo e area erano leggermente visibili. Il Rigamonti è uno sfacelo, ma si sta facendo poco o nulla per apportare minime migliorie. Chi lo gestisce evidentemente non cura lo stadio come dovrebbe e chi dovrebbe controllare in lo fa.Oltretutto si giocheranno partite internazionali con Brescia femminile. Il calcio ha questa "casa”. – tuona Mondini – Il basket è stato costretto ad emigrare a Montichiari. Per lo sport e i tifosi a Brescia si fa veramente poco”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY