Copertura scale della metro, al via i lavori in città

0
Bsnews whatsapp

Il 6 settembre hanno avuto inizio i lavori che porteranno all’installazione di strutture di copertura degli accessi alle stazioni della metropolitana che renderanno ancora più sicuro e confortevole l’utilizzo del servizio di trasporto pubblico.

Dopo la prima fase di approfondimenti tecnici, che hanno riguardato gli aspetti geotecnici e la verifica sismica del progetto da parte degli Uffici comunali, l’impresa affidataria Kostruttiva S.c.p.a. di Marghera [Ve] ha preso possesso dell’area limitrofa alla scala di accesso della stazione Brescia Due per l’approntamento del primo cantiere.

I lavori, che interesseranno in tempi successivi e cadenzati le stazioni Prealpino, Mompiano, Lamarmora, Europa, Volta, Ospedale, Cimabue, Marconi e Fs, riguarderanno in prima battuta l’esecuzione delle fondazioni e successivamente la posa della struttura metallica. Gli ampli vetri laterali e i rivestimenti specchianti del controsoffitto e dei pilastri completeranno e arricchiranno la nuova opera architettonica.

Saranno infine realizzati i nuovi impianti di illuminazione e di videosorveglianza mentre le informazioni all’utenza saranno riportate sull’ampio display posizionato sul fronte dei nuovi ingressi delle stazioni.

Le operazioni verranno effettuate nella piena garanzia di sicurezza per gli utenti e nel rispetto della continuità di servizio della metropolitana, ma potrebbero verificarsi lievi disagi nell’accesso alle stazioni della metropolitana a causa della delimitazione delle aree di cantiere.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Che ne dite di terminare i lavori all’esterno della stazione di S. Faustino? Ritenete, al contrario, che i tubi innocenti e le erbacce debbano continuare a marcare l’ingresso al centro città. Perché tutta questa sciatteria? Che ne dice il sindaco?

  2. in via Marconi (ad esempio) c’è una scala che nemmeno alla fermata principale di New York o Londra… sembra che debba scendere Napoleone con le truppe. Adesso altri soldi buttati per coprire le scale… Non era già costata troppo la mega-infrastruttura? ? Non si potevano investire meglio quei soldi pubblici?

RISPONDI