La Finanza sequestra un milione di euro al Messi d’Albania

0
Bsnews whatsapp

Oltre un milione di euro tra beni e denaro. A tanto ammonta il sequestro effettuato nelle scorse ore dalla Guardia di Finanza di Brescia ai danni di Bledar Pajana, trafficante di droga con una condanna a 8 anni e 5 mesi di carcere. Pajana gestiva un traffico dal Sudamerica all’Italia (passando per la Spagna) e per questo era stato condannato. Ma era braccato dall’11 ottobre di due anni fa, quando dopo una rocambolesca fuga era diventato latitante rifugiandosi in qualche località del Nord Europa. A fine 2014 la cattura in Olanda e l’estradizione. Pajana era soprannominato il Messi d’Albania a causa della somiglianza con il fuoriclasse argentino e dello stile di vita “da calciatore”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Forse una parte del denaro proveniva dalle tasche dei bravi italiani che si drogano o vanno a prostitute ( extracomunitarie ovviamente, in omaggio alla multietnicità ) )

RISPONDI