Rovato, dai frati dell’Annunciata un ciclo di incontri su vizi e virtù

0
Il convento dell'Annunciata sul Monte Orfano
Il convento dell'Annunciata sul Monte Orfano
Bsnews whatsapp

“Il piacere di vivere: vizi e virtù. / Percorsi antropologici sull’arte di vivere”. E’ questo il titolo del ciclo di incontri promosso dai Frati Servi di Maria al Convento dell’Annunciata in collaborazione con i Comuni di Rovato e Coccaglio.

Si parte con due incontri dedicati a “Superbia e umiltà”. Lunedì 19 settembre alle 20.30 Salvatore Natoli parla del Delirio di onnipotenza, mentre lunedì 26 settembre (20.30) Lidia Maggi affronterà il tema della Forza della debolezza. Di “Lussuria e castità” parlerà – lunedì 10 ottobre – Giorgio Bonaccorso affrontando il tema: Il corpo tra bisogno e desiderio. Quindi – come riferisce il sito di Rovato Rovato.it – toccherà ad “Accidia e passione”. Lunedì 17 ottobre, sempre alle 20.30, Raffaele Mantegazza interverrà sul tema “Col fango in bocca / accidia il silenzio dei complici”. Mentre lunedì 24, allo stesso orario, Vito Mancuso affronterà Il piacere di vivere.

Gli incontri-convegno si svolgeranno dalle 20.30 alle 22.30 con la modalità: conferenza / intervallo / dibattito.

Per informazioni rivolgersi a Frati Servi di Maria – Convento dell’Annunciata – 25038 Rovato – Tel. 030.7721377 – convento@servidimariarovato.it – www.servidimariarovato.it

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI