Venerdì il flash mob di Brescia che non vorrei contro il degrado cittadino

0
Bsnews whatsapp

Appuntamento venerdì 16 – dalle 18.30 alle 19.30, in un luogo che verrà comunicato mercoledì – per sostenitori e animatori del gruppo Facebook Brescia che non vorrei. Una realtà social che conta oltre 7mila iscritti e che rappresenta una diramazione dell’associazione Brescia In guidata da Marco Stellini, oltre che del movimento nazionale No degrado e mala movida.

Nell’occasione i partecipanti si troveranno in una piazza cittadina (per sapere quale basterà collegarsi al gruppo nelle prossime ore) per sensibilizzare le istituzioni pubbliche sul tema del degrado della città. Un primo appuntamento – con aperitivo offerto da uno sponsor – a cui faranno seguito molti altri.

“L’iniziativa”, spiega Stellini a BsNews.it, “è l’espressione naturale delle attività del gruppo. Vogliamo sollecitare le istituzioni a varare quel famoso piano di decoro urbano che negli ultimi otto anni giunte di diversi colori politici ci hanno promesso. Brescia è ridotta così per colpa di alcuni cittadini maleducati”, continua, “ma anche delle promesse non mantenute dalle istituzioni. Questa amministrazione ha ancora due anni e mezzo per rimediare: vedremo se lo faranno”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI