Laba, al via i corsi e il diploma di laurea serale in fotografia

0
Bsnews whatsapp

La fotografia diventa sempre più protagonista alla Laba, la Libera accademia di belle arti di Brescia, che nelle prossime settimane avvierà ufficialmente le attività del Dipartimento serale di fotografia, con corsi liberi e un Diploma triennale in Fotografia. Una proposta formativa unica in Italia, le cui attività saranno coordinate dal noto fotografo Bresciano (e docente Laba) Cristian Filippini.

L’appuntamento per chi vuole approfondire l’argomento è per lunedì 3 ottobre, dalle 20 alle 22, con una Opening evening negli spazi di via Don Vender 66, con la possibilità di incontrare gli insegnanti del corso e visitare gli spazi dell’accademia.

Due, come anticipato, sono i rami della proposta formativa del Dipartimento serale di Fotografia della Laba: unico caso in Italia di corso universitario non diurno in questa materia. Il primo è il Diploma triennale in Fotografia (o Laurea breve) che si pone come obiettivo quello di “formare una figura professionale che si sappia esprimere ad ampio raggio nel mondo della comunicazione per immagini, della Fotografia professionale e creativa, della grafica e del video”. Insomma: una preparazione completa, che spazierà dalle tecniche di base e avanzate in ambito fotografico, grafico e video, all’approfondimento, nel primo anno, degli aspetti legati alla documentazione fotografica di reportage, nel secondo anno, all’approfondimento degli aspetti della fotografia in studio con lezioni di still-life & food, e di ritratto-moda, arrivando poi alla realizzazione, al terzo anno di corso, di un progetto pubblicitario completo. Da un punto di vista culturale, la crescita tecnica dello studente sarà accompagnata dallo studio della storia della fotografia, del cinema e dell’arte, dallo studio della teoria della percezione e psicologia della forma, e affiancata da un corso di applicazioni digitali per le arti visive, filo conduttore tra gli aspetti tecnici e quelli culturali.

Il secondo ramo è quello dedicato ai Corsi liberi che si terranno in orario serale durante la settimana oppure in orario diurno nei weekend. Le lezioni spazieranno dalle tecniche di base a quelle avanzate, dal reportage al ritratto, dallo still life alla moda e con corsi di storia della fotografia, del cinema e dell’arte. Con l’obiettivo di permettere a tutti (senza limiti di età e pre-requisiti formativi) di avvicinarsi al mondo della fotografia di alto livello.

“La mission del Dipartimento serale di fotografia”, commenta Filippini, “è quella di trasmettere l’entusiasmo e la cultura per l’immagine fotografica. Viviamo in un’epoca invasa dalle immagini, ma troppo spesso la consapevolezza di queste passa in secondo piano. La superficialità di troppi scatti porta ad un inevitabile degrado generale del livello delle immagini stesse. Noi del Dipartimento Serale di Fotografia abbiamo la presunzione, o semplicemente l’entusiasmo, di pensare di poter migliorare la cultura fotografica cambiandone l’approccio. La fotografia”, continua, “è contenuto ed estetica al tempo stesso, è una porta aperta sul mondo che stiamo raccontando, ma, contemporaneamente, deve conservare il punto di vista personale di colui che, quella fotografia, l’ha realizzata. Il fotografo ha, quindi, una responsabilità precisa: raccontare e saperlo fare secondo il suo punto di vista per rendere autoriale ogni suo scatto”.

Per info: www.immaginipercomunicare.it 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI