La Germani Basket Brescia supera l’Orlandina e chiude la preseason con un altro sorriso

0
Bsnews whatsapp

Sei vittorie in otto gare: è questo il bilancio del precampionato della Germani Basket Brescia, che nell’ultimo impegno della preseason regola anche la Betaland Capo d’Orlando con il punteggio di 85-72 e chiude nel migliore dei modi il periodo di preparazione al campionato. Cinque gli uomini in doppia cifra per la Leonessa (18 punti di Moore, 15 e 10 assist per Luca Vitali e 15 per Cittadini), che porta a casa un altro bel successo nonostante le tante assenze, con Landry, Michele Vitali, Berggren e Bushati seduti in panchina. E tra otto giorni sarà basket che conta sul campo di Pesaro, dove la Germani sarà impegnata nella prima gara del campionato di Serie A.

LA PARTITA – Polveri bagnate in avvio per la Germani, che resta quasi 4′ senza segnare e incassa un parziale di 8-0. Il primo canestro di Bruttini scuote la Leonessa, che lentamente risale la china e piazza un controparziale di 13-0, prendendo le redini del match e chiudendo avanti il primo quarto (16-10). Il secondo quarto si apre nel segno della Leonessa, che gioca la carta del doppio play e con Mazic (tre triple a segno), Vitali e Passera trova 15 punti di vantaggio (35-20 al 15′). L’Orlandina reagisce ma al comando delle operazioni resta la Germani, che chiude il primo tempo avanti 40-33.

Brescia tiene il vantaggio anche all’inizio della ripresa e sull’assist di Bruttini per Cittadini ritrova la doppia cifra di vantaggio (52-41 al 25′). La Betaland spinge sull’acceleratore per ricucire il gap e grazie ai canestri di Archie e Diener torna a contatto, lasciando alla Leonessa solo tre punti di vantaggio (60-57) alla fine del periodo. Il sorpasso dei siciliani si concretizza all’inizio del quarto finale (60-61), ma la Germani reagisce subito, chiudendo le maglie della propria difesa, tornando a fare canestro e allungando nuovamente nel punteggio (76-66 al 37′). I giochi sono fatti: a Brescia non resta che controllare i ritmi nel finale di gara e portare a casa la sesta vittoria del precampionato (85-72), un buon viatico in vista dell’inizio del campionato, fissato per il prossimo 2 ottobre sul campo di Pesaro.

ANDREA DIANA – "Affrontare e battere squadre del nostro campionato è importante ma bisogna sempe ricordarsi che nella preseason non ci sono i due punti in palio. Da domenica prossima le cose saranno molto più difficili e dure. Lo scopo della preparazione è quella di essere pronti quando iniziano le sfide che contano e credo che i miei ragazzi ci stiano arrivando bene. Ora dobbiamo recuperare gli acciaccati, da martedì spero di fare una buona settimana di allenamenti con la squadra al completo".

GERMANI BASKET BRESCIA-BETALAND CAPO D’ORLANDO 85-72 (16-10, 40-33, 60-57)

Germani Basket Brescia: Passera 7 (2/3, 1/2), Cittadini 15 (6/9), Bruttini 6 (3/5), L. Vitali 15 (3/3, 1/4), Moore 18 (6/9, 0/2), Bolis, Mazic 12 (0/1, 4/5), Malick Papa ne, Nyonse ne, Moss 12 (3/10, 2/4). All: Diana

Betaland Capo d’Orlando: Fitipaldo 9 (0/1, 3/6), Iannuzzi 2 (1/3), Laquintana 4 (1/1, 0/1), Perl (0/1, 0/1), Nicevic 2 (0/2), Delas 15 (5/6, 1/1), Diener 9 (3/10 da tre), Archie 17 (6/8, 1/2), Stojanovic 6 (3/7, 0/4), Berzins 8 (1/5, 1/7). All: Di Carlo.

Arbitri: Begnis, Boninsegna e Cè

Note: Tiri da 2: Brescia 23/40 (58%), Capo d’Orlando 17/34 (50%) – Tiri da 3: Brescia 8/17 (47%), Capo d’Orlando 9/32 (28%) – Tiri liberi: Brescia 15/17 (88%), Capo d’Orlando 11/16 (69%) – Rimbalzi: Brescia 27 (23 RD, 4 RO), Capo d’Orlando 32 (22 RD, 11 RO)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI