La Germani Basket Brescia supera l’Orlandina e chiude la preseason con un altro sorriso

0

Sei vittorie in otto gare: è questo il bilancio del precampionato della Germani Basket Brescia, che nell’ultimo impegno della preseason regola anche la Betaland Capo d’Orlando con il punteggio di 85-72 e chiude nel migliore dei modi il periodo di preparazione al campionato. Cinque gli uomini in doppia cifra per la Leonessa (18 punti di Moore, 15 e 10 assist per Luca Vitali e 15 per Cittadini), che porta a casa un altro bel successo nonostante le tante assenze, con Landry, Michele Vitali, Berggren e Bushati seduti in panchina. E tra otto giorni sarà basket che conta sul campo di Pesaro, dove la Germani sarà impegnata nella prima gara del campionato di Serie A.

LA PARTITA – Polveri bagnate in avvio per la Germani, che resta quasi 4′ senza segnare e incassa un parziale di 8-0. Il primo canestro di Bruttini scuote la Leonessa, che lentamente risale la china e piazza un controparziale di 13-0, prendendo le redini del match e chiudendo avanti il primo quarto (16-10). Il secondo quarto si apre nel segno della Leonessa, che gioca la carta del doppio play e con Mazic (tre triple a segno), Vitali e Passera trova 15 punti di vantaggio (35-20 al 15′). L’Orlandina reagisce ma al comando delle operazioni resta la Germani, che chiude il primo tempo avanti 40-33.

Brescia tiene il vantaggio anche all’inizio della ripresa e sull’assist di Bruttini per Cittadini ritrova la doppia cifra di vantaggio (52-41 al 25′). La Betaland spinge sull’acceleratore per ricucire il gap e grazie ai canestri di Archie e Diener torna a contatto, lasciando alla Leonessa solo tre punti di vantaggio (60-57) alla fine del periodo. Il sorpasso dei siciliani si concretizza all’inizio del quarto finale (60-61), ma la Germani reagisce subito, chiudendo le maglie della propria difesa, tornando a fare canestro e allungando nuovamente nel punteggio (76-66 al 37′). I giochi sono fatti: a Brescia non resta che controllare i ritmi nel finale di gara e portare a casa la sesta vittoria del precampionato (85-72), un buon viatico in vista dell’inizio del campionato, fissato per il prossimo 2 ottobre sul campo di Pesaro.

ANDREA DIANA – "Affrontare e battere squadre del nostro campionato è importante ma bisogna sempe ricordarsi che nella preseason non ci sono i due punti in palio. Da domenica prossima le cose saranno molto più difficili e dure. Lo scopo della preparazione è quella di essere pronti quando iniziano le sfide che contano e credo che i miei ragazzi ci stiano arrivando bene. Ora dobbiamo recuperare gli acciaccati, da martedì spero di fare una buona settimana di allenamenti con la squadra al completo".

GERMANI BASKET BRESCIA-BETALAND CAPO D’ORLANDO 85-72 (16-10, 40-33, 60-57)

Germani Basket Brescia: Passera 7 (2/3, 1/2), Cittadini 15 (6/9), Bruttini 6 (3/5), L. Vitali 15 (3/3, 1/4), Moore 18 (6/9, 0/2), Bolis, Mazic 12 (0/1, 4/5), Malick Papa ne, Nyonse ne, Moss 12 (3/10, 2/4). All: Diana

Betaland Capo d’Orlando: Fitipaldo 9 (0/1, 3/6), Iannuzzi 2 (1/3), Laquintana 4 (1/1, 0/1), Perl (0/1, 0/1), Nicevic 2 (0/2), Delas 15 (5/6, 1/1), Diener 9 (3/10 da tre), Archie 17 (6/8, 1/2), Stojanovic 6 (3/7, 0/4), Berzins 8 (1/5, 1/7). All: Di Carlo.

Arbitri: Begnis, Boninsegna e Cè

Note: Tiri da 2: Brescia 23/40 (58%), Capo d’Orlando 17/34 (50%) – Tiri da 3: Brescia 8/17 (47%), Capo d’Orlando 9/32 (28%) – Tiri liberi: Brescia 15/17 (88%), Capo d’Orlando 11/16 (69%) – Rimbalzi: Brescia 27 (23 RD, 4 RO), Capo d’Orlando 32 (22 RD, 11 RO)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome