Scioperano i treni, in 6mila a Brescia si rifugiano nel carpooling

0

Lo sciopero dei treni indetto per le giornale di oggi (dalle 21) e domani sta rendendo (ancora più) difficile la vita ai pendolari bresciani. Ma in molti hanno deciso di arrangiarsi con metodi alternativi, come il car sharing di BlaBlaCar, che questa mattina ha inviato ai media un comunicato stampa per evidenziare come soltanto in questo fine settimana siano stati ben 6mila i posti offerti dagli utenti del celebre servizio che fa andare su tutte le furie i tassisti.

In particolare, per quanto riguarda la community dei viaggiatori bresciani, le mete preferite risultano essere quelle interne alla regione, con più di 4000 posti offerti ogni mese da e per Bergamo, e quelle venete, con più di 4000 posti offerti ogni mese solo da e per la città di Verona .

BlaBlaCar mette in contatto automobilisti con posti liberi a bordo della loro auto con passeggeri che desiderano spostarsi nella stessa direzione, permettendo loro di condividere le spese di viaggio e di ottimizzare risorse che altrimenti verrebbero sprecate (i posti vuoti su auto che sarebbero comunque in circolazione), con benefici sul traffico, sulle infrastrutture e sull’ambiente. Ma è il risparmio la leva principale che spinge conducenti e passeggeri a prediligere BlaBlaCar rispetto ad altre soluzioni di viaggio.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Offrire soluzioni mentre c’è uno sciopero in corso vuol dire schierarsi apertamente contro i lavoratori che stanno attuando lo sciopero. Fanno schifo.

LEAVE A REPLY