Droga e violenze sugli amici minorenni della figlia, arrestato un 46enne

0

Ha negato ogni accusa il 46enne della Bassa arrestato nei giorni scorsi e comparso davanti al giudice questa mattina. Contro di lui le accuse sono gravissime. L’uomo, infatti, secondo le forze dell’ordine avrebbe picchiato ripetutamente la figlia minorenne davanti agli amici e quindi avrebbe dato delle droghe ai ragazzini (tre, di età compresa tra i 14 e i 15 anni) per poi abusarne ripetutamente. L’uomo ha negato tutto, ma per ora resta in carcere con un sospetto pesante.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Mettiamoci l’animo in pace…. Tra noi italo/bresciani ci sono una caterva di pedofili, stupratori, pedopornografici, violenti con i minori, drogati, puttanieri, evasori fiscali e chi più ne ha più ne metta. Molti di noi sono fatti cosi….

  2. Come da tutte le parti. Quindi, essendoci già tanta delinquenza, ed essendo già in troppi, meglio che non ne arrivino altri.

  3. Insomma oltre alla colpevolezza si sono già stabilite anche le origini dell’indagato….for se in altri casi verrebbero definiti pregiudizi, se non peggio….l’ansia di confutare le proprie opinioni rischia di portare a sragionare; condivido quanto commentato alle 22,39

LEAVE A REPLY