Controlli dei vigili a Sanpolino: nella rete un pusher e diversi automobilisti indisciplinati

0
Bsnews whatsapp

Resta costante l’impegno della Polizia Locale nel presidiare il territorio a tutela dei cittadini e del decoro urbano. Giovedì 6 ottobre gli agenti del distaccamento di Sanpolino e del Comando di via Donegani hanno messo in campo un’operazione coordinata alla quale hanno preso parte l’unità cinofila, una squadra commerciale, una pattuglia in bicicletta e quattro pattuglie viabilistiche.

Le prime operazioni sono scattate alle 14, al parco Fasser, dove in passato alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di spacciatori. Gli uomini della Polizia Locale hanno identificato otto giovani, uno dei quali, un diciannovenne italiano, è stato arrestato. In suo possesso gli agenti hanno trovato un etto di hashish. Un altro ragazzo maggiorenne, inoltre, è stato segnalato alla Prefettura come consumatore di droga.

Sono state controllate numerose attività commerciali nella zona di corso Bazoli. Gli uomini della Polizia Locale hanno multato i gestori di una sala giochi per non aver esposto il cartello orario. La contravvenzione è scattata anche per i proprietari di una seconda sala giochi, dove non era esposta la licenza, come prescritto dalla legge. Multe anche per due pubblici esercizi, l’uno perché aveva il permesso di occupazione di suolo pubblico scaduto e il secondo perché ne era del tutto sprovvisto.

Non sono mancati i controlli alla viabilità. Gli agenti hanno fermato 83 veicoli, sanzionando 8 automobilisti per aver superato il limite di velocità. La mancata copertura assicurativa è costata il sequestro dell’automezzo a due persone mentre nove conducenti sono stati multati per non aver sottoposto la propria auto alla revisione periodica. Una persona è stata pizzicata al volante senza aver indossato le cinture di sicurezza mentre un automobilista è stato multato perché non aveva a bordo la carta di circolazione. Infine, gli agenti hanno comminato altre sette multe per non aver rispettato i cartelli di divieto e un uomo è stato fermato mentre stava cercando di dare fuoco a una catasta di carta e arbusti in un’area verde.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Tra pusher e automobilisti indisciplinati c’è lavoro per le forze dell’ordine. Avanti così ! I Cittadini che amano questa Città ringraziano.

RISPONDI