Brescia conquista in extremis un punto prezioso contro la Salernitana

0

Un punto conquistato in extremis. Un buon punto. E’ questo il risultato della sfida tra il Brescia di Brocchi e la Salernitana, che Bisoli ha “sistemato” al 35′ del secondo tempo. Ad aprire le danze sono stati i campani, che nel finale di primo tempo (42′) sono passati in vantaggio grazie a Improta, che sfrutta un’indecisione della difesa bresciana e, a tu per tu col portiere, non sbaglia. Il risultato sembra deciso. Ma nel finale di match una bella azione delle rondinelle sistema i conti: Torregrossa colpisce il palo, ma sulla ribattuta Bisoli è pronto a insaccare (36′). Insomma: un punto guadagnato, con una sola nota negativa: l’uscita dal campo di Caracciolo per un problema al ginocchio.

Il tabellino

BRESCIA (3-4-1-2): Minelli 7; Somma 5 (1’ st Crociata), Bubnjic, Calabresi; Untersee, Ndoj 5.5 (21’ st Sbrissa), Bisoli 7, Coly; Morosini; Torregrossa, Caracciolo (28’ st Vassallo). In panchina: Arcari, Lancini, Rossi, Bertoli, Camara, Rosso. Allenatore: Brocchi.

SALERNITANA (3-5-2): Terracciano; Perico, Bernardini, Luiz Felipe; Improta, Busellato (43’ st Ronaldo), Della Rocca, Zito 6 (23’ st Odjer), Vitale; Rosina, Coda (32’ Joao Silva). In panchina: Iliadis, Mantovani, Laverone, Tuia, Caccavallo, Donnarumma. Allenatore: Sannino.

ARBITRO: Marini di Roma

RETI: 42’ pt Improta; 35’ st Bisoli.

NOTE: Spettatori 8.000 circa.

La classifica:

Verona 20 punti; Cittadella 18; Carpi 16; Entella e Perugia 15; Benevento (-1) 14; Spezia 13; Spal, Pisa e Brescia 12; Frosinone 11; Bari e Salernitana 10; Cesena, Pro Vercelli, Avellino e Vicenza 9; Latina e Novara 8; Ascoli e Ternana 7; Trapani 5.

Comments

comments

LEAVE A REPLY