Il bresciano Benaglio nel Consiglio di Presidenza di Anav Lombardia

0
Due senior manager di Arriva Italia – Gruppo che, acquisito nel 2010 dalla tedesca Deutsche Bahn, è oggi uno dei leader mondiali nei servizi di trasporto passeggeri – sono entrati a far parte del Consiglio di Presidenza di Anav Lombardia, che ha scelto come nuovo Presidente Alberto Cazzani, consigliere delegato della società Stav SpA.
 
Nel corso dell’assemblea, il neo Presidente ha illustrato il proprio programma, focalizzato sui temi di liberalizzazioni, costi standard, rinnovo del parco rotabile, certezza dei finanziamenti, miglioramenti della qualità dei servizi pubblici e digitalizzazione: obiettivi a cui il programma punta anche attraverso la formazione di una squadra forte e coesa, la partecipazione attiva anche dei vicepresidenti nazionali della Lombardia e un ampio ricorso alle deleghe. Ambrogio Benaglio – Presidente di SAB Bergamo, SIA e SAIA di Brescia – si occuperà dei rapporti con le Associazioni di categoria, Valentina Astori – oggi Amministratore Delegato di SAB Bergamo e di SAL di Lecco – che è stata nominata vicepresidente di Anav Lombardia, avrà le deleghe ai sistemi innovativi di mobilità.
"Siamo molto orgogliosi di rafforzare la nostra presenza in Anav Lombardia – dichiara Valentina Astori – e di poter offrire il nostro contributo all’interno del Consiglio di Presidenza, al fine di studiare formule sempre più nuove ed efficienti in materia di trasporto pubblico locale. La Lombardia rappresenta un’eccellenza sotto moltissimi profili: grazie a un importante lavoro di squadra tra operatori e Istituzioni, sono certo che sapremo ancor più ascoltare le voci di utenti e territorio, al fine di identificare e rispondere con nuovi servizi, contenuti e idee."
Arriva – con 60 mila addetti totali – trasporta ogni anno 2,2 miliardi di passeggeri in 14 paesi generando ricavi annui per oltre 4 miliardi di euro e offre soluzioni modali su gomma e su ferro, principalmente riferite a servizi di trasporto pubblico locale. In Italia, Arriva oggi è tra i primi operatori nel settore del Trasporto Pubblico Locale su gomma, con circa 100 milioni di km di percorrenza annua e 340 milioni di euro di ricavi gestiti, 3.400 dipendenti e una flotta di oltre 2.300 autobus. Oltre che in Valle d’Aosta, Arriva Italia opera con società controllate in Lombardia,
Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Friuli Venezia-Giulia e in joint ventures con Enti Locali a Trieste e Como.
Anav (Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori), aderente a Confindustria, dal 1944 riunisce le aziende private che svolgono servizi di trasporto persone su gomma e rappresenta l’associazione nazionale di categoria delle aziende private che operano nel settore del Trasporto pubblico locale (Tpl). Anav Lombardia associa la grande maggioranza delle aziende private che esercitano il trasporto pubblico di persone nel territorio regionale: conta, infatti, circa 70 aziende, che esercitano una percorrenza annua di oltre 90 milioni di bus/km, con circa 4mila addetti e più di 3mila autobus (a fronte di un totale regionale di circa 80 aziende e circa 17.700 addetti, con una percorrenza annua globale di circa 280
milioni di bus/km e oltre 6mila autobus). In qualità di membro dell’International Road Transport Union, ANAV è presente anche  in campo internazionale, sia attraverso gli organi dell’Unione Europea a Bruxelles, sia nell’ambito dei comitati bilaterali con numerosi Paesi, operando anche come organo di consulenza del Ministero dei Trasporti e della Navigazione.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Hi! Where I can get the XRumer 16.0 for free?..
    It’s the best software for SEO and SMM.
    New 2017 release is incredible!…

LEAVE A REPLY