Vighizzolo, Rolfi risponde a Girelli: servono misure speciali anche nei controlli

0
Bsnews whatsapp

“Ritengo sia difficile individuare le cause se non si è sul posto al momento in cui compare il tanfo, a riprova di ciò c’è il fatto che a distanza di giorni si sta ancora brancolando nei buio.” Così il Presidente della Commissione Sanità, Fabio Rolfi, rispondendo alle dichiarazioni del consigliere regionale Girelli, circa i miasmi recentemente verificatisi a Vighizzolo, frazione di Montichiari.

“I controlli ordinari già si fanno – prosegue Rolfi – e pensare l’opposto significa non avere rispetto per gli operatori di ARPA, ATS e Polizia locale, che certamente svolgono al meglio il loro mestiere. Ciò che serve invece sono misure speciali per una situazione particolare, proprio come si è fatto con il fattore di pressione. Occorre un distaccamento, anche mobile, di ARPA, collocato sul posto, in grado si posizionare anche ‘nasi elettronici’, al fine di captare odori impropri, individuando nell’immediato la loro sorgente, così da chiarire una volta per tutte le responsabilità.

Bisogna anche potenziare inoltre gli studi epidemiologici per analizzare, anche nel lungo periodo, correlazioni tra salute umana e discariche, aspetto sul quale si conosce ancora troppo poco. Su questo tema Brescia potrebbe diventare un caso pilota per una ricerca sperimentale a livello regionale.
La politica bresciana in Regione deve mostrare unità sull’emergenza ambientale di Montichiari, proprio come è stato fatto con il rivoluzionario Piano Rifiuti Regionale, che lo stesso Pd ora vuol fare proprio e portare a Roma. In questo caso i distinguo – conclude l’esponente leghista – non portano da nessuna parte.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. vero servono misure super speciali ma lor signori al governo della regione della provincia e del comune da decenni …… cosa hanno fatto per prevenire simili disastri?

  2. “Bisogna anche potenziare inoltre gli studi epidemiologici per analizzare, anche nel lungo periodo, correlazioni tra salute umana e discariche, ” dopo che la lega a potere in regione e nel comune di Montichiari per decenni avete riempito di veleni tutta la pianura padana ed i portafogli dei cavatori ma non solo, questo omuncolo ha il coraggio di parlare di “sono misure speciali per una situazione particolare”? Le misure speciali dovrebbero prendere le forse dell’ordine per te ed i tuoi complici dal fazzoletto verde

  3. Siamo davvero alla farsa. Le competenze della Regione, governata negli ultimi cinque lustri proprio dalla Lega Nord, in ambito cave e discariche rimandanoa responsabili dirette difronte alle quali Rolfi invoca interventi e controlli straordinari. Se ne stia zitto e ci dica piuttosto qualcosa che lo riguarda molto da vicino, pe ril passato ed il presente, sulla vicenda Stamina-Regione-Sped ali Civili di Brescia.

RISPONDI