La Rassegna della Microeditoria di Chiari arriva a quota 14

0
La rassegna dela Microeditoria italiana di Chiari, dedicata ai piccoli editori
La rassegna dela Microeditoria italiana di Chiari, dedicata ai piccoli editori
Bsnews whatsapp

Il 4, 5 e 6 novembre torna a Chiari (BS), per il quattordicesimo anno la Rassegna della Microeditoria, l’appuntamento annuale dedicato alle piccole e piccolissime case editrici italiane, ideato e promosso dall’associazione culturale L’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari, patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Consigliera di Parità della Provincia di Brescia e sotto l’auspicio del Centro per la promozione della lettura.

Una manifestazione in crescita che «ambisce a diventare il riferimento in Lombardia per l’editoria indipendente» – spiega il direttore artistico Daniela Mena, e che fa di Chiari una vera e propria capitale del libro e della lettura.

«Grazie alla Rassegna della Microeditoria Chiari è stata inserita quest’anno tra le “Città del libro”, l’unica in provincia di Brescia, diventando soggetto attivo e cassa di risonanza in grado di veicolare l’importanza e il piacere della lettura. Un riconoscimento importante che ci rende orgogliosi del lavoro condiviso in questi quattordici anni» – commenta Laura Capitanio, Assessore alla Cultura del Comune di Chiari.

La “bella rassegna annuale della piccola editoria”, così come l’ha definita Philippe Daverio – ospite della manifestazione nel 2013 – nel suo libro “La buona strada”, è inserita quest’anno nel calendario degli eventi organizzati per il centenario di Villa Mazzotti, la residenza del conte ideatore della famosa gara automobilistica Mille Miglia che ospita la kermesse.

Oltre 80 gli eventi in cartellone tra incontri, dibattiti, reading e presentazioni.Filo conduttore il tema del cammino, suggerito dal Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, che ha proclamato il 2016 l’Anno Nazionale dei Cammini. «Il cammino è la rappresentazione dell’esperienza umana, è un viaggio fatto di relazioni, di incontri e di possibilità di ammirare quello che abbiamo intorno. Alla Rassegna della Microeditoria vogliamo dare spazio a tutti i modi di camminare, sia nel senso fisico del viaggiare ma anche al cammino della vita, di scoperta e di crescita» – racconta Paolo Festa, presidente dell’Associazione l’Impronta.

Testimonial d’eccezione sul tema sono i grandi ospiti chiamati a Villa Mazzotti. Straordinaria partecipazione di Felice Gimondi, uno dei ciclisti più grandi di tutti i tempi. Attesi anche il matematico Piergiorgio Odifreddi e lo scrittore conosciuto con lo pseudonimo di Wu Ming 2. Alla Rassegna anche "viaggiatori straordinari" come Roberto Mantovani, Franco Michieli, Pietro Scidurlo, Anna Rastello e Michele Gazich. Torna per la terza volta lo scrittore Andrea De Carlo, e parteciperanno anche la scrittrice e giornalista Claudia De Lillo e la nota grafologa Candida Livatino.

In crescita anche i microeditori presenti in Rassegna. Oltre 100 le piccole e piccolissime case editrici presenti quest’anno: l’elenco completo su www.microeditoria.it

L’inaugurazione dell’edizione 2016 è fissata per venerdì 4 novembre alle 19.30 presso il Salone Marchettiano. Sabato 5 e domenica 6 novembre invece la Rassegna si svolgerà come di consueto nella cornice di Villa Mazzotti, dalle 10 alle 20.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI